Home Sport A cricket nel cratere del Kilimanjaro

A cricket nel cratere del Kilimanjaro

SHARE
cricket kilimangiaro

Alle stranezze non c’è davvero mai fine. Sentite questa. Un gruppo di ex giocatori di cricket, provenienti da diverse parti del mondo, ha pensato bene di scalare la più alta vetta del continente africano, il Kilimanjaro, per andare a giocare, con tanto di arbitri ufficiali e spettatori, la più stramba delle partite in uno dei crateri ghiacciati appena sotto la cima della montagna, a 5.785 mt.

Una partita a cricket a 6mila metri di quota

Improvvisandosi scalatori hanno camminato per otto lunghi giorni, accompagnati dalle guide indigene, con il solo obiettivo di accaparrarsi, riuscendoci, il nuovo record mondiale per il match disputato all’altitudine più elevata: il precedente fu stabilito nel 2009 sul campo base dell’Everest, in Nepal, con quota 5.165. Un’impresa certo non da poco se si considera che a quelle quote la quantità di ossigeno che si respira è circa la metà di quella che si ha disponibile al livello del mare.

Una partita per raccogliere fondi per la ricerca

A far vincere, comunque, paure e reticenze, al di là dei velleitari sogni di gloria, anche la ferma volontà di andare a raccogliere fondi a favore della ricerca contro il cancro e di altre associazioni benefiche. Follia e forte impegno sociale dunque per un’impresa che resterà fortemente impressa nella memoria di coloro che l’hanno vissuta come dimostrano le stesse immagini.

A vincere il team femminile inglese

Dimenticavamo, ad aggiudicarsi la partita il team guidato dal vice capitano della squadra femminile inglese Heather Clare Knight. Ancora certi che quello delle donne sia davvero il sesso debole? Perché l’altaquota sembrerebbe smentirlo..

LEAVE A REPLY