Home Green in Action Abruzzo, la Regione si mette in mostra

Abruzzo, la Regione si mette in mostra

SHARE
Abruzzo open day

Si terrà il 5 ottobre, presso la Casa del Cinema di Roma, nella Sala Kodak (Largo Marcello Mastroianni, 1 ingresso da Piazzale del Brasile, Parcheggio di Villa Borghese) la presentazione di Abruzzo open day Winter.

Abruzzo Open Day è l’innovativo e ambizioso progetto di promozione turistica, voluto dalla Presidenza della Giunta Regionale per aumentare l’attrattività e la competitività dell’Abruzzo attraverso una grande operazione pubblica di destagionalizzazione e internazionalizzazione dei flussi turistici.

Abruzzo, il 5 ottobre è open day winter

Sarà, infatti, il momento di promozione e di accoglienza turistica più vasto mai programmato a livello regionale: per la prima volta una Regione si mette in moto, coinvolgendo l’intero territorio, per dare vita a un nuovo modo di fare marketing turistico. E il mezzo non è una semplice campagna di comunicazione, ma un’azione di promozione che passa attraverso un grande contenitore di iniziative ed esperienze. L’obiettivo è quello di fornire un assaggio di ciò che accade durante l’anno, creare curiosità e stimolare il “ritorno” dei turisti nei luoghi di eccellenza della cultura e delle identità locali, per una vacanza più lunga.

Abruzzo, una Regione in mostra

Attraverso un’importante azione sistemica messa in atto dalla Regione, con le DMC (Destination Management Company), la PMC (Product Management Company) e gli operatori turistici – una preziosa occasione di accelerazione e monitoraggio della capacità di fare sistema del turismo abruzzese – è stato costruito un ricco calendario di appuntamenti culturali, gastronomici, escursionistici, sportivi, artistici per la prima edizione Winter che si svolgerà dal 26 ottobre al 2 novembre, sotto lo slogan “IN 7 GIORNI ABBIAMO INVENTATO L’INVERNO AUTENTICO”.

Concentrando la narrazione nello spazio di pochi giorni come in una sorta di trailer, Abruzzo Open Day si propone di suscitare un’esperienza emozionale, cercando di superare le aspettative dei visitatori.

L’Abruzzo vuole essere immaginato, desiderato, conosciuto.

A seguire degustazione di prodotti tipici abruzzesi.

LEAVE A REPLY