Home Green Economy Acque Spa, cos’è una goccia d’acqua?

Acque Spa, cos’è una goccia d’acqua?

SHARE
acque spa

Che cosa s’intende quando parliamo di “impronta idrica”? Quanta acqua va sprecata durante le nostre faccende quotidiane e quanta invece si “nasconde” dietro ai nostri abiti o ai cibi che mangiamo? E ancora: come si può ridurre il consumo di questa preziosa risorsa tra le mura domestiche? A queste e a tante altre domande risponde “Il mondo in una goccia d’acqua”, lo strumento digitale gratuito che Acque SpA, insieme ad altri gestori idrici della Toscana, mette a disposizione di bambini, ragazzi, famiglie e insegnanti.

Acque Spa, cos’è una goccia?

Un supporto educativo sul tema della sostenibilità ambientale, che si pone l’obiettivo di svelare tutti i segreti dell’acqua con un approccio in perfetto stile “edutainment”: imparare divertendosi.

Acque Spa,  il mondo in una goccia d’acqua

L’esperienza de “Il mondo in una goccia d’acqua” è organizzata in tre macro aree: impronta idrica, gestori idrici, progetti nel mondo. Per cominciare, basta lanciare l’applicazione da un pc. Poi, con i comandi interattivi, ci si può muovere all’interno delle sezioni e scoprire passo dopo passo i tanti temi trattati, grazie a giochi e approfondimenti.

Acque Spa, un tour virtuale sulle pratiche di risparmio

Il tour virtuale parte dalle nostre case: si sofferma sui concetti di impronta idrica, acqua virtuale e sulle pratiche di risparmio (economico, ma anche ambientale) che possono essere adottate ogni giorno. Dal focus sui comportamenti quotidiani nascono preziose considerazioni su come combattere gli sprechi. E ci si può mettere subito alla prova con una simulazione in un “appartamento immaginario”, dove sperimentare le buone pratiche.

Il tour virtuale prosegue poi nel territorio gestito da Acque SpA, fornendo elementi essenziali su processi e strutture che servono per garantire acqua potabile nelle case e per depurare le acque sporche in uscita dalle abitazioni: dall’impianto di captazione di Filettole a quello di Empoli, dall’impianto di depurazione di Pontedera a quello di Pagnana.

Ci si proietta infine nel mondo, con le informazioni utili a comprendere le difficoltà di chi, in tante parti del nostro pianeta, non ha accesso alla risorsa idrica. Dal micro al macro, usando uno zoom virtuale che permette di passare dalla propria casa al mondo intero, per comunicare l’importanza di tutelare un bene indispensabile.

“Il mondo in una goccia d’acqua” è stato pensato in particolare per bambine e bambini degli ultimi anni della scuola primaria e i primi anni della secondaria di primo grado (con software ottimizzato per la visione su lavagna interattiva multimediale) ma rappresenta uno strumento utile per tutti coloro che volessero approfondire le tematiche del servizio idrico integrato. Basta visitare tramite il pc la sezione dedicata sul sito web di Acque SpA, lanciando la versione on-line o scaricando la versione off-line.

 

LEAVE A REPLY