Home Green World America Latina e Caraibi insieme contro la fame nel mondo

America Latina e Caraibi insieme contro la fame nel mondo

SHARE

In risposta ad un invito del Direttore Generale della FAO José Graziano da Silva, i paesi dell’America Latina e dei Caraibi hanno riaffermato il loro impegno per lo sradicamento della fame nel corso della 32a Conferenza Regionale che si è conclusa due giorni fa a Buenos Aires .

Insieme contro la fame nel mondo

“Questa iniziativa appartiene ai paesi che l’hanno sottoscritta ma dovrebbe essere abbracciata da tutti: governi, parlamenti, società civile e il settore privato e accademico, perché la lotta contro la fame non può essere solo l’impegno di un unico governo. Deve essere una decisione presa da un’intera società”, ha ribadito Graziano da Silva.

La 32a Conferenza Regionale della FAO per l’America Latina e i Caraibi ha posto l’attenzione sulle sfide del cibo e dell’agricoltura e su le priorità da defiire per il lavoro regionale della FAO nei prossimi due anni: la sicurezza alimentare, l’adattamento ai cambiamenti climatici, la piccola agricoltura e la sicurezza alimentare. A nome del presidente dell’Argentina, Cristina Fernández, vicepresidente Amado Boudou ha presieduto la cerimonia di chiusura, a cui hanno partecipato più di 300 partecipanti, tra cui 20 ministri.

Un’iniziativa della FAO

I paesi hanno inoltre valutato le soluzioni e le modifiche che la FAO sta attuando per affrontare le sfide globali. Per la prima volta, rappresentanti della società civile insieme ai politici e ai governi hanno partecipato ai dibattiti promossi dalla Conferenza regionale, che in passato ha coinvolto solo i governi dei paesi membri della FAO. Su richiesta dei movimenti sociali presenti, la Conferenza regionale ha convenuto di avviare un dibattito sulla sovranità alimentare, un concetto già incorporato nelle leggi dei vari paesi della Regione come l’Ecuador, Nicaragua e Venezuela.

LEAVE A REPLY