Home Sport Anterselva fa le prove per i Mondiali del 2020

Anterselva fa le prove per i Mondiali del 2020

SHARE
Anterselva
L'atleta azzurra Dorothea Wierer taglia il traguardo a braccia alzate al termine della gara a inseguimento. (Foto Manzoni)

Se prove generali in vista dei Mondiali del prossimo anno dovevano essere, allora possiamo dire che esse sono state brillantemente sostenute. Anche nell’edizione 2019 della Coppa del Mondo di Biathlon, la località italiana di Anterselva ha dato prova della sua grande efficienza organizzativa e della sua rinomata ospitalità. E i numeri di quest’anno hanno nuovamente registrato un nuovo, grande successo di pubblico con oltre 67.000 spettatori presenti.

Le giornate di Anterselva

Simbolicamente, prima dell’avvio delle gare dell’ultima giornata, giovanissime promesse nostrane della specialità hanno consegnato al Presidente della Giunta altoatesina Arno Kompatscher, la bandiera della candidatura olimpica Milano/Cortina 2026 alla presenza anche del Presidente del Trentino Maurizio Fugatti, dei Sindaci di Cortina d’Ampezzo e Anterselva, Gianpietro Ghedina e Thomas Schuster, degli Assessori allo Sport delle Regioni Veneto e Lombardia, Cristiano Corazzari e Martina Cambiaghi e del Presidente del Comitato Organizzatore di Anterselva Lorenz Leitgeb. Con questi passaggi, Anterselva non solo si candida a ospitare una suggestiva edizione dei Mondiali nel 2020 ma anche a essere scelta come sede per lo svolgimento delle gare di questa disciplina per le Olimpiadi invernali del 2026. Mai come quest’anno c’erano molte aspettative sulla tappa italiana di Biathlon, soprattutto per quanto riguarda il settore femminile dove Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi si sono presentate al primo e al secondo posto nella classifica generale di Coppa del Mondo. E le due azzurre non hanno deluso le aspettative del pubblico riportando eccellenti risultati in tutti e tre i format di gara con la vittoria nell’inseguimento della Wierer e il terzo posto della Vittozzi, sempre nella pursuit. Durante la conferenza stampa, l’atleta di Rasun ha così descritto le sue sensazioni: “È un’emozione straordinaria. Ho visto la mia famiglia vicino al tracciato, questo mi ha dato ancora una spinta in più. Qui mi sono già piazzato al secondo e terzo posto, ora sono finalmente sul gradino più alto del podio. Sono contentissima”. Dopo Anterselva, l’altoatesina e la sappadina dominano con ancora maggior margine la classifica generale. Buoni anche i risultati in campo maschile dove i nostri Lukas Hofer e Dominik Windisch hanno tenuto ottimi piazzamenti sempre a cavallo della decima posizione in tutti e tre i format di gara. Le prossime tappe di Coppa del Mondo si terranno nel continente americano (Canmore in Canada e Salt Lake City negli Usa) prima dei Mondiali previsti nella località svedese di Ostersund e il gran finale di Oslo-Holmenkollen. Anterselva ci dà invece appuntamento con la grande rassegna mondiale nel 2020.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY