Home Musica Arriva in Italia James Brandon Lewis

Arriva in Italia James Brandon Lewis

SHARE
James Brandon Lewis

Per quest’inizio di marzo contrassegnato, dal punto di vista musicale, da un numero tutto sommato esiguo di appuntamenti, poniamo i riflettori della nostra rubrica settimanale sulle tre tappe italiane del tour europeo del grande sassofonista di Buffalo James Brandon Lewis, accompagnato in quest’occasione dal bassista Luke Stewart e dal batterista Warren G. Crudup III. Da non perdere!

Lunedì 27 febbraio:

Vinicio Capossela al Teatro Colosseo di Torino (repliche il 28 al Teatro degli Arcimboldi di Milano, il 1° al Teatro Europauditorium di Bologna ed il 3 al Gran Teatro di Padova) e Carmen Consoli al Teatro Filarmonico di Verona (repliche il 28 al Teatro Morlacchi di Perugia e dal 2 al 4 marzo all’Auditorium Parco della Musica di Roma).

Martedì 28 febbraio:

Christian Fennesz nell’Aula Magna della Sapienza di Roma con il suo Mahler Remixed.

Giovedì 2 marzo:

James Brandon Lewis al Pisa Jazz (venerdì al Cinema Torresino di Padova e sabato al Torrione di Ferrara).

Venerdì 3 marzo:

Sylvie Courvoisier & Mark Feldman al Palazzo Trevisan degli Ulivi di Venezia, Fuzz Orchestra al Csa Terminal Cimarelli (sabato al Karemaski di Arezzo),  Musica Nuda al Teatro Centro Lucia di Botticino (il 4 al Teatro Villa dei Leoni di Mira ed il 5 al Cap10100 di Torino), Edda al Druso di Ranica (il 4 al Faq di Grosseto), Pasquale Mirra al Torrione di Ferrara, Javier Girotto al Music Art Jazz di Napoli (il 5 all’Auditorium San Florio de L’Aquila), Black Heart Procession e Victoria Concepcion al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio per il Klang Festival (repliche il 4 al Locomotiv di Bologna e il 5 allo Spazio 211 di Torino), James Senese Napoli Centrale all’Estragon di Bologna (sabato al Flog di Firenze), Bologna Violenta al Circolo Bolognesi di Ferrara, Brunori Sas al New Age di Roncade, Julie’s Haircut al Locomotiv di Bologna e Lambchop al Bronson di Madonna dell’Albero (il 4 al Conservatorio Cimarosa di Avellino ed il 5 all’Auditorium Parco della Musica di Roma).

Sabato 4 marzo:

Orchestraccia al Monk di Roma.

Domenica 5 marzo:

Ottone Pesante al Reasonanz di Loreto e Tiziano Ruggeri Nonet al Monk di Roma.

 

 

LEAVE A REPLY