Home Salute e Benessere Asparagi potenti diuretici

Asparagi potenti diuretici

SHARE
Asparagi potenti diuretici

Nel Giardino profumato delle delizie sensuali, compendio arabo del XV secolo dedicato all’arte amatoria, si legge che gli asparagi rosa-violetti sono altamente afrodisiaci. Si narra che Luigi XIV di Francia, il Re Sole, fosse ghiotto di asparagi.

Prima dell’introduzione di attrezzi e tecniche più avanzate, la pulizia dei camini avveniva sfruttando la robustezza delle piante di asparago pungente. Raccolte in modo da creare una palla spinosa di circa 70 centimetri di diametro, venivano legate a una corda e tirate più volte attraverso le canne fumarie, così da scrostare i residui di fuliggine.

L ‘asparago appartiene alla famiglia delle Liliaceae, prende nomi diversi a seconda della regione in cui cresce: sparaxu(Liguria), sparasi(Veneto), rusco(Campania), sparacu domitu (Calabria), sparau(Sardegna).

Si trova allo stato spontaneo nelle zone marine dell’Adriatico, dal Veneto alle Puglie, anche nel Lazio e nella Campania.

Usiamo le redici di questa pianta primaverile deliziosa per le sue virtù salutari.

Fondamentalmente l’asparago ha proprietà diuretiche, esso è utile per tutti i disturbi in cui la ritenzione di acqua nell’organismo provoca scompensi.

Le radici dell’asparago giovano ai malati di cuore, per eliminare l’acqua che ristagna nei tessuti per mancanza di un buon circolo cardiaco.

No a chi soffre di problemi renali.

I CONSIGLI DEL FARMACISTA

USO INTERNO

Le radici per aumentare la diuresi

Decotto: 4g in 100 ml di acqua,due o tre tazze al giorno lontano dai pasti,non aggiungere zucchero.

Tintura: 20g in 100 ml di alcool di 20° a macero per 10 giorni.Un cucchiaio prima dei pasti.

CURIOSITA’

Il famoso sciroppo diuretico delle cinque radici aveva questa composizione: 100g di radici di asparago,100g di radici di finocchio,100g di radici di prezzemolo,100g di radici di sedano,100g di rusco,3 litri di acqua distillata,2 kg di zucchero.

Pestare le radici e lasciate in infusione ,filtrate e aggiungete zucchero a caldo. Bollire alcuni minuti e conservare al fresco.

LE ERBE IN CUCINA

Crema di asparagi

Preparazione: 1 ora circa

Occorrente per 4 persone

500g di asparagi

50 g di burro

50g di prosciutto cotto

25 g di farina

1 litro e mezzo di brodo( vegetale o carne)

150 ml di panna liquida

Sale e pepe

Preparazione

Lavate e tagliate gli asparagi,metteteli in una casseruola,versatevi dentro il brodo e cuocete a fuoco moderato.Passate al mixer ,conservando le punte che serviranno per la decorazione della crema.

Fate a parte,sciogliere il burro,25 g,mettete farina,mescolate bene,stemperate i grumi,e diluite con il brodo caldo unendolo poco per volta. Togliete dal fuoco e completate con la panna liquida bollente.

Decorate con le cime di asparagi prima di portarla in tavola.

Servite a piacere con crostini di pane tostati al forno.

Buon appetito!

 

 

SHARE
Previous articleRichard Harrison, l’attore che disse no a Leone
Next articleTurismo sostenibile in val Formazza
Sono una giovane farmacista, appassionata di erbe, piante e rimedi naturali. Sono convinta che la salute passi per una giusta informazione e non tutti sono a conoscenza delle proprietà e delle mille potenzialità che offre la Natura. Per Daily Green sono lieta di curare la rubrica Eco Da Te con una serie di consigli utili (ed anche ricette tutte da provare) per il vostro benessere.