Home Punti di vista Come due Miss, il singolo di Pamela Valle e Nancy Paduano

Come due Miss, il singolo di Pamela Valle e Nancy Paduano

SHARE
Come due Miss

Come due Miss è il brano interpretato da Pamela Valle e Nancy Paduano, protagoniste dell’ultima edizione di Miss Italia

 

Come due Miss, registrato nei Multimedia Sound Studio di Cassano D’Adda, sarà distribuito da Music Universe a.c.m. a fine ottobre su oltre 100 piattaforme digitali a copertura di 240 paesi nel mondo con Etichetta Edit Music Italy ed Edizioni Musicali Starpoint International s.r.l.

 

Pam e Nancy: dalla passerella agli studi di registrazione

Dalla passerella agli studi di registrazione per coronare quello che è sempre stato il loro sogno: cantare. Pamela e Nancy si conoscono durante il prestigioso concorso di bellezza, a Jesolo, dove scoprono di avere una passione comune per il canto. Un’avventura che è iniziata con l’incontro a Miss Italia con un amico comune, Francesco Vidoni dell’agenzia Edizioni Musicali Starpoint International, che gli ha proposto di “fermare” questi momenti. Un’esperienza forte che le ha unite molto. Nancy ha concorso con il numero 25 come Miss Rocchetta Bellezza Basilicata, Pamela invece si è classificata subito dopo le 40 finaliste, cioè 41ma, diventando così, la prima riserva di Miss Italia. 

Pamela Valle

 

 

 

 

 

Pamela Valle, Miss Sport Lotto Veneto

 

Come due Miss

 

 

 

 

 

 

 

 

Miss Rocchetta Bellezza Basilicata 2016

 

Pamela Valle

Pamela Valle abita a Thiene (VI), a un’ora da Jesolo, con la sua famiglia. Pamela ha studiato per molti anni danza hip hop e contemporanea e, da quest’anno, anche danza classica. “Arrivare a Miss Italia è stata una grande soddisfazione, sono una ragazza molto determinata e riuscire a raggiungere i miei obiettivi è sempre una grande gioia. Quando ho saputo di non avercela fatta sono rimasta delusa. Subito dopo ho ricevuto una telefonata dove mi comunicavano che ero la prima riserva di Miss Italia, la numero 41. Non so esattamente che cosa ho provato ma sicuramente ero felice. In fondo era sempre una grande opportunità. Avrei comunque potuto partecipare alla manifestazione, avrei rivisto le mie compagne. Come si dice, il bicchiere può essere mezzo pieno o mezzo vuoto, a seconda di come lo vedi. Per me era mezzo pieno. Sono tornata in corsa. Ho fatto la riserva, sì, però è stata una bellissima esperienza. Mi sento più forte ora, sono riuscita a cavarmela da sola, senza la mia famiglia vicina. Era la prima volta che passavo così tanto tempo lontano dai miei cari”.

L’intervista di Daily Green a Pamela Valle

Pamela, come è nata l’idea del disco?

L’idea del disco è nata durante Miss Italia, Francesco Vidoni della Starpoint corporation, un amico in comune di me e Nancy, è stato incuriosito dalla nostra amicizia e dalla nostra passione per il canto e la musica. Da qui l’idea di produrre un singolo che raccontasse e descrivesse proprio la nostra esperienza come Miss.

Pamela, sei autodidatta o hai studiato musica?

Ho sempre avuto una grande passione per il canto, ho iniziato a cantare da autodidatta all’età di sei anni, ricordo che sapevo a memoria tutto il cd di Laura Pausini. Due anni fa ho preso lezioni di canto che poi per motivi familiari e soprattutto impegni scolastici e sportivi ho dovuto abbandonare.

E’ la tua prima esperienza a livello professionale?

A livello professionale questa è la mia prima esperienza e non vedo l’ora di iniziare. Il brano verrà registrato a breve, e sarà disponibile in oltre 240 paesi nel mondo su oltre 100 digital store. In questo mese saremo impegnate nella promozione che comporterà un tour di interviste radiofoniche e varie apparizioni televisive. A breve gireremo anche il video che sarà molto attraente, infine nel gennaio del prossimo anno uscirà anche una versione del pezzo in lingua spagnola, appositamente per il mercato spagnolo e Sudamericano.

Come hai conosciuto Nancy?

L’incontro con Nancy è avvenuto sulle passerelle dei concorsi… fortunatamente entrambe ci siamo conosciute in una finale di un altro concorso, poi abbiamo deciso di partecipare a Miss Italia e lì la nostra amicizia è diventata sempre più forte. Credo che quello che più mi ha colpito di Nancy è il fatto di essere molto simili, entrambe siamo delle ragazze riservate e semplici, testarde e determinate e poi condividiamo gli stessi sogni e le stesse passioni.

Cosa ti aspetti da questa esperienza?

Mi aspetto sicuramente tanto ma tanto divertimento, e spero proceda nel miglior modo possibile.

Pamela, una domanda che facciamo a tutti: cosa ricicleresti di te e cosa invece butteresti via senza esitazioni?

Del mio carattere mi piacerebbe sicuramente riciclare la mia determinazione e la mia volontà di iniziare nuovi progetti. Quello che invece eliminerei è la permalosità che mi contraddistingue, infatti sono una ragazza che si offende facilmente.

 

LEAVE A REPLY