Home Musica Da The Ex agli Zen Circus

Da The Ex agli Zen Circus

SHARE

Difficile immaginare un modo migliore per iniziare il nostro mese di musica: 3 date assolutamente imperdibili per gli straordinari The Ex, da oltre trent’anni tra i più geniali rappresentanti della scena post-punk e d’avanguardia, ora in tour con un’incredibile Brass Unbound composta da Roy Paci (lontanissimo dal mood Aretuska…), Mats Gustafsson, Ken Vandermark e Wolter Wierbos.

Il primo giugno li troveremo al Festintenda di Mortegliano [UD], il 2 giugno in Piazza Verdi a Bologna, il 3 giugno al Brancaleone di Roma. Ancora il 1° giugno: Wire a Roma (Villa Medici), Ian Anderson al Teatro Smeraldo di Milano (la sera dopo sarà al PalaPanini di Modena), Brunori Sas a Catania (Mercati Generali), Ozric Tentacles all’Orion di Ciampino [RM], The Niro a L’Aquila (Irish Café), Bud Spencer Blues Explosion a Treviso (Home Bar), Edda a La Darsena di Castiglione del Lago [PG], con bis il giorno dopo ad Acquaviva delle Fonti [BA], Oasi San Martino.

2 giugno: Giardini di Mirò a Padova, Ex-Macello e Calibro 35 ospiti de Le Corde dell’Anima di Cremona. Il quartetto, impegnato nel tour promozionale dell’ultimo cd “Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale”, si esibirà anche il 3 giugno all’Epicentro Festival di Agliana [PT], il 6 all’Hana-Bi di Marina di Ravenna, l’8 al Teatro Politeama di Cascina di Pisa, il 14 al Supersanto’s di Roma e il 15 giugno al MiAmi Festival del Magnolia di Segrate [MI].

Il 3 giugno, a Bologna, Piazza Verdi, grande e attesissimo ritorno dei Dirty Three del violinista australiano Warren Ellis, da molti anni tra i più stretti collaboratori di Nick Cave. Di spalla: gli Eveline.

Il 4 giugno un altro grande evento ci riporta ai fasti degli anni ’90: il doppio concerto all’Arena Concerti Fiera di Rho [MI] dei Soundgarden di Chris Cornell e degli Afghan Whigs di Greg Dulli, che riascolteremo invece con i Calibro 35 il 5 giugno all’Estragon di Bologna e con gli Afterhours il 7 giugno all’Ippodromo Capannelle di Roma.

5 giugno: Massimo Volume e Paolo Benvegnù a Sesto San Giovanni [MI], Carroponte;  5 e 6 giugno: The Ting Tings al Magnolia di Segrate e a Roma, Supersanto’s.

6 e 7 giugno: Dropkick Murphys all’Orion di Ciampino [RM] e all’Estragon di Bologna. 6 giugno: Bear in Heaven a Torino, Spazio 211; di nuovo l’8 giugno all’Hana-Bi di Marina di Ravenna, sera in cui ascolteremo gli …A Toys Orchestra all’Oasi San Martino di Acquaviva delle Fonti [BA] e The XX e James Blake al Traffic Free Festival di Torino, sul cui palco la sera seguente saliranno gli Orbital per la loro unica data in Italia. 9 giugno all’insegna della grande musica elettronica: all’Auditorium Parco della Musica di Roma è in scena il Meet in Town Festival, con ospiti quali: Squarepusher, Atlas Sound, Lindstrom, Darkstar, Brandt Brauer Frick, James Blake, Dam Funk, Mouse on Mars, Machinedrum, Breton, Sebastien Tellier e Ghostpoet. Lo stesso giorno: Il Pan del Diavolo al Rock ‘N’ Roll di Bolzano. Cinque le date previste per John Dwyer e i suoi Thee Oh Sees: l’11 al Magnolia di Segrate [MI], il 12 all’Hana-Bi di Marina di Ravenna, il 13 alla Locanda Atlantide di Roma, il 14 allo Spazio 211 di Torino e il 15 al Pop Corn Club di Marghera [VE]. 11 giugno: David Pajo a Bologna, Bolognetti. 13 giugno: Lynyrd Skynyrd a Vigevano [PV], Castello Sforzesco. 14 giugno: Banda Bassotti al Mekamuta Music Fest, a Perugia. 15 giugno: Zen Circus allo Sherwood Festival di Padova.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY