Sette rimedi naturali contro… il cattivo umore

0

Essere spesso di cattivo umore, provare in continuazione emozioni negative come rabbia, ansia e tristezza, è correlato, nel lungo termine, ad una vita sociale povera e a peggiori condizioni di salute, che spesso derivano da errata alimentazione. Una dieta equilibrata è la prima risposta.

Rimedi naturali contro il cattivo umore

Sei di cattivo umore? Possiamo suggerirvi 7 alimenti che aiutano ad allontanare il senso di frustrazione, quelli che possiamo integrare nella nostra dieta contro il cattivo umore.

1. Cereali integrali. Se ti senti affamato e arrabbiato allo stesso tempo, questi carboidrati densi aiuteranno l’aumento della serotonina (neurotrasmettitore, noto anche come “ormone del buonumore”). Se non siete amanti dei cereali integrali potete provare anche con riso o fagioli.

2. Verdure a foglia verde. Per chi tende a deprimersi, un po’ di vitamina B folato può aiutare ad abbassare il livello di omocisteina, collegata alla depressione. L’organismo si difende dall’eccesso di omocisteina grazie alla vitamina B9 o acido folico: un micronutriente di origine perlopiù vegetale che ha la capacità di neutralizzarne gli effetti negativi. Altre grandi fonti di folati sono i fagioli, gli agrumi e i cereali fortificati.

verdure a foglia verde

3. Cose da turchi. Per contribuire a calmare l’ansia, prova col triptofano, un antidepressivo naturale che stimola la produzione di serotonina. Potete anche provare, in alternativa per qualche giorno, una dieta ricca di noci e semi che hanno, anche se in quota inferiore, le stesse qualità.

4. Yogurt greco. Essere irritabile non è divertente, né per voi né per chi vi sta intorno. Spuntini sani ogni 3 o 4 ore vi aiuteranno a prevenire un calo di zucchero nel sangue. Provate un po’ di yogurt con frutti di bosco o mandorle e frutta.

5. Tè nero. Meno stress è garantito sorseggiando un po’ di tè nero, sia caldo che freddo, aiuta a diminuire il cortisolo, un ormone dello stress. Migliora la memoria e contribuisce a sbarazzarsi del mal di testa.

6. Cioccolato fondente. Per le donne che presentano sintomi di sindrome premestruale, i flavonoidi del cioccolato fondente possono aiutare a sbarazzarsi dell’irritabilità. Un motivo in più per regalarsi un po’ di piacere.

7. Omega 3. Per migliorare la salute del cervello e aiutarvi a pensare più chiaramente, gli omega 3 si trovano nell’olio e nei semi di lino, nelle noci e nelle alghe,  possono contribuire a migliorare la comunicazione tra le cellule del cervello (sinapsi).

7 alimenti che provocano, invece, il cattivo umore

cattivo umore1

L’enorme quantità di grassi saturi presenti negli alimenti che vi elenchiamo, ha un effetto negativo sul cervello e sul cuore e contribuiscono a stimolare il cattivo umore:

  • Patatine fritte
  • Prodotti da forno industriali
  • Hamburger
  • Maionese
  • Cibi impanati
  • Dolci confezionati

 

 

Questi cibi, gli stessi che trovate tutti concentrati nei fast food, abbassano i livelli di serotonina, la quale, assieme allo stress e la mancanza di cibi adeguati, colpiscono in modo grave il cervello e le sue emozioni, trasformandole in ira.

 

Ricordate che le diete ricche di zuccheri e farine raffinate, sono sempre connesse ad un aumento dell’aggressività.

Lascia un commento