Home Ecoturismo Festa del Cinema di Roma, in viaggio nei luoghi dei film

Festa del Cinema di Roma, in viaggio nei luoghi dei film

SHARE
Festa del Cinema di Roma

Il grande fermento per questa nuova edizione della Festa del Cinema di Roma non coinvolge soltanto appassionati cinefili, ma anche affezionati visitatori e conoscitori della città eterna, residenti e viaggiatori mai stanchi di scoprire la capitale sotto ogni angolazione e prospettive sempre nuove.

Festa del Cinema di Roma, visite multimediali per cineturisti e curiosi

Per il terzo anno consecutivo, l’Associazione culturale La Scatola Chiara si pone in prima linea nell’organizzazione di visite guidate a tema: tutti “percorsi cineturistici” cuciti sulle tracce delle più rilevanti location dei film che hanno fatto la storia del cinema internazionale.

Le aree coinvolte, compresa quella in cui si svolge la Fest stessa, sono  quelle che spaziano da Ponte Milvio a Piazza del Popolo e, chiaramente, l’area che oscilla tra Villa Borghese, Via Veneto e Piazza Barberini.

Chi non ricorda film cult come Ladri di biciclette e La Dolce Vita?

Il capolavoro di Vittorio de Sica e la storica pellicola di Fellini rivivono così nelle strade del quartiere Flaminio e nella suggestiva Via Veneto tra racconti e curiosità passate e presenti.

Tutti i luoghi scelti  sono strategici: si tratta di assi di perimetro che consentono ai cineturisti di non allontanarsi troppo dall’Auditorium e di rimanere comunque sull’asse geografico delle navette, in modo da consentire la visione pomeridiana del maggior numero di film in programma. Le visite guidate sono curate nei minimi particolari e non rinunciano alla multimedialità: i partecipanti non soltanto saranno coinvolti nei luoghi sotto la lente retroattiva del punto di vista del regista ma, attraverso dei materiali video-fotografici, potranno vedere la città proprio come appariva tempi del girato e come si presenta adesso.

Visite guidate in programma, tesserarsi per aiutare Amatrice

L’iniziativa promossa dall’Associazione La Scatola Chiara, ormai al suo terzo compleanno, vede nascere la sua idea nel 2014, quando in occasione del RomaFilmFest, venne inventato il programma delle visite guidate alle location. Oggi iniziativa stabile grazie al grande successo ricevuto, La Scatola Chiara aggrega nel corso dell’anno, con la cadenza di 3 visite al mese, un numeroso gruppo di intenditori di cinema e appassionati di Roma e delle sue bellezze più nascoste.

Il programma delle visite guidate, tutte previste intorno alle 14.30, spazia nell’arco di 9 giorni, da venerdì 14 a sabato 22 ottobre. Tre sono i differenti percorsi (Piazza Flaminia – Piazza del Popolo; Villa Borghese -Via Veneto; Piazza Barberini -Fontana di Trevi) che saranno ripetuti a rotazione, con altrettante 3 visite guidate, nell’arco dell’iniziativa.

Il costo di ogni visita, della durata di due ore, è di 5 Euro. Non è compreso il costo della tessera annuale dell’Associazione (quota, quest’ultima, che verrà devoluta al Comune di Amatrice per un aiuto ai terremotati).

Un’ottima occasione per fare del bene e ripercorre le tracce di film indelebili come Angeli e Demoni, Vacanze Romane, Le notti di Cabiria, C’eravamo tanto amati e molti altri ancora.

Al seguente link il programma dettagliato e i contatti per le relative prenotazioni.

LEAVE A REPLY