Home Eco Cultura I giardini si raccontano al Labirinto della Masone

I giardini si raccontano al Labirinto della Masone

SHARE
giardini di marzo al labirinto

Nei venerdì di marzo 2019 (1, 8 e 15) alle ore 18 al Labirinto della Masone torna, per il terzo anno I giardini di marzo, ciclo di incontri dedicato al mondo del verde, con interventi di importanti studiosi e connaisseur, organizzato in collaborazione con la delegazione F.A.I. di Parma, di cui è a capo Giovanni Fracasso, moderatore degli incontri.

Dopo il successo degli anni passati, le conversazioni in programma per marzo 2019 proporranno diversi nuovi spunti di riflessione sul mondo delle piante e dei giardini, finestre affacciate su temi estremamente attuali, che attraversano i confini delle varie discipline, fino a fondersi in un unico spazio che comprende botanica, scienza e cultura. Nel primo incontro Claudio Baldazzi, appassionato giardiniere e divulgatore, presenterà il nuovo libro Il giardino pigro, in uscita a febbraio 2019 per Blu edizioni, di cui è uno degli autori.

“Più facile e meno impegnativo, per me, è il giardino che imita l’ingegno della natura”, scrive Baldazzi, che racconterà, con realismo e ironia, la sua esperienza tra le piante, con idee e suggerimenti per faticare meno godendosi di più il giardino, accettandone piccoli imprevisti e leggere imperfezioni che possono arricchirlo e dargli un vivace tocco personale, abbandonando

le smanie legate al tutto e subitoin favore dei tempi della natura, lenti e pigramente sani.

Seguirà un secondo incontro con un particolare focus dedicato al legame tra botanica e arte, con la presentazione del libro Mirabilia, la botanica nascosta nell’arte di Renato Bruni, mentre a chiudere la rassegna saranno Giuseppe Lo Pilato (agronomo, paesaggista e direttore del giardino della Kolymbetra) e Giuseppe Barbera (professore di Colture Arboree nell’Università di Palermo) che racconteranno il recupero del giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi di Agrigento.

La conversazione sarà seguita, a partire dalle ore 20.00, dalla cena I Sapori di Sicilia al ristorante Al Bambù, serata inaugurale di Autorevoli Cene

L’intera rassegna è organizzata in collaborazione con Fai-delegazione di Parma e Grandi Giardini Italiani

Programma
1 marzo: Claudio Baldazzi-Il giardino pigro
8 marzo: Renato Bruni-Mirabilia, la botanica nascosta nell’arte 15 marzo: Giuseppe Lo Pilato e  Giuseppe Barbera-Il racconto del recupero del giardino della Kolymbetra nella Valle dei Templi di Agrigento 


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY