Home Salute e Benessere Il cetriolo per una pelle splendida

Il cetriolo per una pelle splendida

SHARE
Il cetriolo per una pelle splendida

Il cetriolo offre notevoli benefici per il nostro organismo ed è anche un ottimo ingrediente di bellezza. Scopriamo le proprietà del cetriolo.

Cucumis sativum,della famiglia delle Cucurbitaceae ,a seconda delle regioni si può chiamare con diversi nomi locali; cugoemau(Liguria), cocumer(Piemonte), treciolo(Toscana), cuggumera(Sardegna).

Originario dell’India, può esistere in diverse varietà: a frutto piccolo o grande, di colore verde o bianco, da consumare fresco o in conserva.

L’optimum per la raccolta è a luglio-agosto quando è ancora verde e si usa solo fresco.

Contiene vitamina C e carotene e ha un contenuto molto elevato di acqua (96%) e ha proprietà diverse a seconda della parte in cui viene usata.

I semi sono usati come vermifughi, soprattutto nei confronti della Tenia (o verme solitario). Il frutto fresco ha buone proprietà diuretiche e depurative che possono essere sfruttate bevendone direttamente il succo o consumandolo in insalata.

Purtroppo la digeribilità risulta controversa per una buona percentuale di persone.

Un impiego importante è quello cosmetico: la polpa del cetriolo infatti schiarisce la pelle, la decongestiona e la idrata.

I CONSIGLI DEL FARMACISTA

Il frutto fresco

La polpa o il succo del frutto possono essere applicati sulla pelle del viso e del corpo come maschera o come impacco al fine di addolcire ,decongestionare,idratare pelli aridee facilmente irritabili.

Il trattamento va mantenuto almeno un quarto d’ora.

LE ERBE IN CUCINA

Crema di cetrioli

Tempo di preparazione 1 ora e 30 minuti

Occorrente per 4 persone

500g di cetrioli freschi

1 cipolla

50g di burro-25 di farina

3 tuorli

200 ml di panna liquida

1 litro e mezzodi brodo di carne,un pizzico di dragoncello o prezzemolo

Preparazione

Fate appassire in 30 g di burro la cipolla tritata finemente , unite i cetrioli sbucciati e tagliati a dadinie fate rosolare finchè le verdure saranno tenere.

Bagnate con circa un quarto di brodo e fate cuocere ,mescolando di tanto in tanto per una ventina di minuti.

Tenete a parte qualche cucchiata di dadini che serviranno per la decorazione , e frullate i rimanenti.

A parte fate sciogliere il burro rimanente, unitevi la farina e aggiungete il brodo bollente. Pepate e fate bollire per circa 15 minuti.

Unite a questo brodo il passato di cetrioli e riportate all’ebbollizione. A parte sbattere i tuorli,diluiteli con la panna liquida e versate il tutto nella crema..

Completatela all’ ultimo momento con i dadini di cetriolo e il dragoncello.

Buon appetito! 

 

 

SHARE
Previous article25° anniversario di Capaci: un impegno contro le Mafie
Next articleEffetto serra, Bangladesh introduce carbon tax
Sono una giovane farmacista, appassionata di erbe, piante e rimedi naturali. Sono convinta che la salute passi per una giusta informazione e non tutti sono a conoscenza delle proprietà e delle mille potenzialità che offre la Natura. Per Daily Green sono lieta di curare la rubrica Eco Da Te con una serie di consigli utili (ed anche ricette tutte da provare) per il vostro benessere.

LEAVE A REPLY