Home Musica In Zaire a Torino

In Zaire a Torino

SHARE
In Zaire

Settimana davvero straboccante di interessantissime proposte musicali, dal free jazz degli strepitosi Made to Break di Ken Vandermark (straconsigliati dal vivo!) al noise di casa nostra dei grandissimi Starfuckers. Ma il titolo della nostra piccola agenda di note questa volta lo vogliamo dare a quel “quartetto tribale-psichedelico” formato da Claudio Rocchetti, Alessandro De Zan, Riccardo Biondetti e Stefano Pilia e meglio noto ai più come In Zaire, in tour europeo per promuovere il loro ultimo “Visions of the Age to Come”. Non perdeteli.

 

Lunedì 13:

Arto Lindasy al Teatro Auditorium Centro Santa Chiara di Trento (repliche il 14 al Teatro delle Ali di Breno, il 15 al Monk di Roma per il Rome Psych Fest e il 16 al Locomotiv di Bologna), Charles Aznavour al Teatro degli Arcimboldi di Milano, The Fuzztones alla Raindogs House di Savona (il 14 al Blah Blah di Torino, il 15 al Santeria Social Club di Milano, il 16 al Rock in Town di Cordenons, il 17 al Barrumba di Cervia e il 18 all’Auditorium Flog di Firenze), Peter Hammill al Teatro Toscanini di Chiari (il 14 alla Salumeria della Musica di Milano, il 15 al FolkFest di Spilimbergo e il 17 al Premio Ciampi di Livorno), The Yellowjackets al Biella Jazz Club (il 14 al Teatro Magnani di Fidenza, il 15 al Bologna Jazz Festival, il 16 al Blue Note di Milano, il 17 al Modo di Salerno e il 18 al Crossroads di Roma), Paolo Fresu al Teatro Galleria di Legnano, Adam Ben Ezra all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Soviet Soviet all’Astoria di Torino (il 17 al Deposito Pontecorvo di San Giuliano Terme), Miles Cooper Seaton al Supersonic di Foligno (giovedì al Barezzi Festival di Parma) e Pasquale Mirra & Hamid Drake al Bologna Jazz Festival.

 

Martedì 14:

Zola Jesus al Monk di Roma (il 15 al Locomotiv di Bologna e il 17 al Magnolia di Segrate).

 

Mercoledì 15:

Michael Nyman al Teatro Comunale di Bologna e Matt Elliott al B-Loser di Genova (il 16 al Nadir di Padova, il 17 al Progresso di Firenze e il 18 al FreakOut di Bologna).

 

Giovedì 16:

Zolle al Red Dog di Rezzato (sabato al Sottoscala 9 di Latina), Liars al Magnolia di Segrate (il 17 al Monk di Roma e il 18 al Locomotiv di Bologna), Starfuckers al TNT di Jesi, In Zaire al Blah Blah di Torino, Father John Misty al Fabrique di Milano, Ralph Towner al FolkClub di Torino e Vinicio Capossela al Teatro Vittorio Emanuele di Messina (bis ventiquattr’ore più tardi al Politeama di Catanzaro).

 

Venerdì 17:

Paolo Iannarella & Francesco Mascio al Blutopia di Roma, Cristina Donà al Bronson di Madonna dell’Albero, Zu all’Astro Club di Fontanafredda (il 18 al GB20 di Montepulciano e il 19 al Sottoscala 9 di Latina), Massimo Volume al Teatro Donizetti di Bergamo, Ufomammut al Magazzino sul Po di Torino e Roy Paci & Aretuska al Druso di Ranica (la sera seguente al Campus Industry Music di Parma).

 

Sabato 18:

Jozef van Wissem alla Chiesa Evangelica Luterana di Trieste, Colle der Fomento al TNT di Jesi, Bologna Violenta all’Arci Dallò di Castiglione delle Stiviere e Dave Holland & Kevin Eubanks al Pisa Jazz.

 

Domenica 19:

Made to Break all’Area Sismica di Forlì, The Bad Plus & Joshua Redman al Blue Note di Milano e Laurent Garnier al Duel Beat di Napoli.

 

 

LEAVE A REPLY