Home Salute e Benessere L’aglio: virtù, benefici e ricette

L’aglio: virtù, benefici e ricette

SHARE
aglio, proprietà, benefici e ricette

Oggi conosceremo meglio l’aglio, un bulbo prodigioso con varie proprietà. E’ antiossidante, ipoglicemico e combatte i radicali liberi solo per citarne alcune.

Aglio, usato contro il colera

Allium sativum è una pianta originaria dell’Asia centrale ed il bulbo è stato adoperato fin dall’antichità, Allium deriva dalla parola celtica all=caldo: allusione al sapore.

Oltre che come condimento, veniva usato anche come anisettico, contro peste e colera, diuretico e antiaging.

In questi ultimi anni sono stati effettuati diversi studi che hanno dimostrato che l’aglio riduce i livelli di colesterolo LDL (il colesterolo cattivo)  e trigliceridi, ha effetti sulla pressione arteriosa ,riducendola in persone ipertese, ha effetti ipoglicemici riducendo i livelli di glucosio nel sangue con effetti andidiabetici simili all’insulina.

L’ allicina,un componente dell’aglio ha invece azione antibatterica e stimola il sistema immunitario,ha attività antitumorale detossificando il corpo da sostanze carcinogene;l’allicina riduce la conversione batterica dei nitrati in nitriti ,impedendo la formazione di nitrosamine e quindi di tumori.

Aglio, battericida potente

L’aglio possiede anche attività batteriostatica e battericida: 20mg di succo di aglio hanno lo stesso effetto di 10microgrammi di ampicillina..

Protegge, inoltre, da infezioni da Helicobacter pylori e addirittura di sopprimerlo.

Ha soprattutto azione antiossidante; alcuni componenti si comportano da scavengers dei radicali liberi e incrementano l’attività di enzimi antiossidanti.

E’ ritenuto un ottimo rimedio contro i disturbi del fumatore agendo come espettorante e antisettico delle vie aeree.

Una curiosità:cil componente della droga ( sostanza farmacologicamente attiva) ècl’alliina,che di per sé è inodore,cma è il precursore di aroma e profumo dell’aglio.cSolamente quando tagliamo o maciniamo il bulbo si libera un enzima che è responsabile dell’odore. Da ciò infatti la credenza che il solo odore potesse addirittura ammazzare un vampiro.

I CONSIGLI DEL FARMACISTA

USO INTERNO

I bulbi tritati per ipertensione, catarro, diarrea

La tintura:20g in 100ml di alcool a 75° ,macerato pe r10 giorni, da 10 a 20 gocce al giorno su una zolletta di zucchero.

Lo sciroppo:10g di bulbi tritati e 20ml di acqua a macero per 12 ore ,si aggiunge zucchero q.b. Uno o due cucchiai al giorno.

USO ESTERNO

I bulbi ridotti in polpa come rubefacente. Si applica sulla pelle per non più di 10 minuti con una garza.

LE ERBE IN CUCINA

Sgombro grigliato con burro di aglio

Tempo di preparazione: 40 minuti

Occorrente per 4 perone

4 sgombri di 250 g  ciascuno

100gr di burro

50gr di aglio

Mezzo limone

Sale

Preparazione

Preparate prima il burro di aglio:scottate per qualche minutoin acqua bollentegli spicchi di aglio,precedentemente svestiti.

Scolateli ,asciugateli e pestateli.

Montate a crema il burro ,che deve essere tolto dal frigo in tempo utile per averlo cremoso,e incorporatevi la purea d’aglio,mescolando accuratamente..

Aggiungete un pizzico di sale e qualche goccia di limone.

Pulite gli sgombri,lavateli e asciugateli.

Mettete sul fuoco una griglia,e quando sarà calda,adagiatevi i pesci e fateli cuocere da ambedue le parti.

Disponete gli sgombri su un piatto,decorateli con fette di limone e ,servite a parte il burro di aglio.

A piacimento aggiungete al burro di aglio un mazzetto di basilico tritato finissimo.

SHARE
Previous articleDopo “Milleluci” Mina non gioca più
Next articleEnergia pulita, venerdì è Blue day
Sono una giovane farmacista, appassionata di erbe, piante e rimedi naturali. Sono convinta che la salute passi per una giusta informazione e non tutti sono a conoscenza delle proprietà e delle mille potenzialità che offre la Natura. Per Daily Green sono lieta di curare la rubrica Eco Da Te con una serie di consigli utili (ed anche ricette tutte da provare) per il vostro benessere.

LEAVE A REPLY