Home Eco Cultura Linda Stella Coltro, breve profilo di un talento

Linda Stella Coltro, breve profilo di un talento

SHARE
linda

Scrittura, teatro e musical. Un mix di passione e curiosità tutto concentrato in una giovanissima ragazza poco più che ventenne: Linda Stella Coltro.

Linda Stella Coltro, un talento emergente

Ispirata dai cartoni animati della Disney a scrivere brevi racconti sin da piccola, ha poi cominciato a creare delle clip su youtube sulla falsariga dei lavori della casa produttrice statunitense in quanto “il musical rappresenta la voce del cuore, quella che non riusciamo a tirare fuori a parole”. Linda Coltro si è quindi specializzata nella redazione di fanfiction ossia vicende con personaggi di film, serie televisive e cartoni animati in cui “gli autori di queste storie originali sono i fan, il cui scopo è riscrivere a modo loro le loro storie preferite, che posso essere di qualsiasi genere”.

Linda
“Un angelo a Notting Hill”, uno dei libri di Linda Stella Coltro

Dai suoi innumerevoli viaggi, altra sua grande passione, Linda Coltro trae sempre motivi d’ispirazione per i suoi libri. Specie i paesi anglosassoni, Inghilterra e Stati Uniti in particolare, gli hanno fornito i soggetti giusti per i suoi tre libri già pubblicati (Un angelo a Notting Hill, Il fantasma che è in me e Il cuore del mostro). E in tutti i suoi volumi, c’è un sottile fil rouge, i protagonisti delle sue pagine, “tutti soggetti in un modo o nell’altro rifiutati o ignorati dalla società che cercano di farsi strada nella vita rimanendo sé stessi”. Tra i temi che Linda Coltro predilige vi è senz’altro l’amore in quanto il più nobile dei sentimenti umani mostra sfaccettature sempre nuove e variabili e perché, come afferma l’autrice stessa, grazie al romanticismo “è come aprire il mio cuore alla gente e creare un legame con loro”. Per i prossimi lavori, invece, oltre a trattare sempre l’amore, Linda Coltro si cimenterà con tematiche molto impegnative come l’adolescenza e i problemi della crescita nonché del razzismo, un cancro che si credeva debellato e che, al contrario, riemerge sempre con grande virulenza. E, su tutto, comunque, sempre la voglia di affrontare la realtà perché questa giovane scrittrice è sempre in attesa di nuovi sogni da trasformare in storie”.

LEAVE A REPLY