Home Green Style Moda etica on tour 2013

Moda etica on tour 2013

SHARE

Dopo il successo di Firenze, Gli Artigianauti intendono proseguire il loro viaggio a sostegno delle autoproduzioni dei Talenti italiani selezionati e vincitori al Concorso Nazionale di Moda Etica 2013.

Il Concorso, ideato e sviluppato da Gli Artigianauti, e patrocinato dalla Direzione Generale per gli archivi del Ministero per i beni e le attività culturali e dall’ Associazione Gioiello Contemporaneo, si è concluso lo scorso giugno 2013 con la premiazione dei vincitori all’interno della mostra collettiva tenutasi presso lo storico Palazzo Studio Rosai, in Firenze.

Dal 17 al 20 Ottobre 2013, Moda Etica on Tour raggiungerà Abilmente, il Mostra Atelier Internazionale della Manualità Creativa di Vicenza, visitata ogni anno da oltre 50.000 persone. Ivi sarà possibile visitare la mostra espositiva composta da 23 opere selezionate e vincitrici, all’interno dell’Atelier del riciclo creativo, Padiglione A2. In omaggio ai visitatori l’Info-kit delle opere esposte e il catalogo integrale.

In esposizione le opere di:
Alessandra Pasini, vincitrice della categoria Bijoux e Gioielli; Annalisa Teseo; Antonella Verriello; Bezerra Ciriaco Marcia; Carla Galofaro Lacognata; Carla Giglioli, seconda classificata nella categoria Tessile; Caterina Lotti; Clara Daniele, vincitrice della categoria Abbigliamento; Elisa Lanna; Giulia Maria Francesca Ardenghi; Ilenia Parasiliti; Loredana Gelli, Menzione Speciale; Luciana Campanale; Martina Lepre; Michela Bruni; Michela Ceccarini-Marta Andreassi- Federica Di Leo, secondi classificati nella cat. Abbigliamento; Michele Barberio , Vincitore della categoria Accessori Moda e del Premio Beauvillon; Roberta De Vita, Vincitrice del
Premio Misael; Serena Balbo; Simone Frabboni, secondo classificato nella cat. Bijoux e Gioielli.

Visitando le mostre si potranno ammirare abiti, borse, cappelli, bijoux e opere tessili ideate e autoprodotte con una manifattura artigianale e con materiali naturali, organici, di riciclo post e pre-consumo.

Le opere in esposizione confermano il valore di una nuova tendenza culturale e sociale, che si apre alla sostenibilità; il cuore green della Moda reclama il suo essere prima di tutto etico, lo confermano anche i più conosciuti brand, che scelgono sempre più di utilizzare materie prime naturali per linee di abbigliamento ed
accessori a impatto zero.

I più curiosi potranno partecipare ai Workshop, tenuti dagli Autori che presenteranno di persona modalità e tecniche per realizzare manufatti in maniera artigianale e sostenibile.

Il Programma completo su www.gliartigianauti.com

LEAVE A REPLY