Home Musica Concerti, le performance di questa settimana

Concerti, le performance di questa settimana

SHARE
P.J. Harvey

P. J. Harvey all’ObiHall di Firenze e tanti altri interessanti appuntamenti. Chiudiamo il mese di ottobre davvero in bello stile, con una rosa di eventi musicali di grande interesse e varietà. Tra questi, in una settimana contraddistinta principalmente dalle tante e validissime proposte del Jazz & Wine of Peace Festival di Cormons, scegliamo di porre in evidenza l’ultima data italiana della nostra per sempre amata (per i suoi meriti passati più che per quelli attuali…) Polly Jean, in tour per la promozione del suo ultimo lavoro, “The Hope Six Demolition Project”.

 

Lunedì 24 ottobre:

P.J. Harvey all’ObiHall di Firenze e John Duncan al Jazz Club di Ferrara.

 

Martedì 25 ottobre:

Evan Parker & Zlatko Kaučič al Jazz & Wine di Cormons e Peter Murphy al Quirinetta di Roma (ventiquattr’ore più tardi l’ex leader dei Bauhaus sarà al Locomotiv di Bologna).

 

Mercoledì 26 ottobre:

Jan Garbarek & Trilok Gurtu al Teatro Comunale di Cormons.

 

Giovedì 27 ottobre:

Imany all’Alcatraz di Milano (sabato all’Auditorium Parco della Musica di Roma), C’mon Tigre al Teatro Antoniano di Bologna, Giardini di Mirò al Magnolia di Segrate (venerdì allo Spazio 211 di Torino e sabato al Cage di Livorno), Fabrizio Bosso & Med Free Orchestra al Quirinetta di Roma, Ex-Otago alla Discoteca Laziale di Roma, Ulan Bator al Tetris di Trieste (sabato al Centro Stabile di Cultura di San Vito di Leguzzano), Emile Parisien, Michele Rabbia e Roberto Negro al Jazz & Wine of Peace di Cormons (dove si esibirà la stessa sera anche Dave Holland con il progetto Aziza, condiviso con Chris Potter, Lionel Loueke ed Eric Harland), James Senese Napoli Centrale all’Auditorium Parco della Musica di Roma e Mulatu Astatke all’Espace di Torino.

 

Venerdì 28 ottobre:

Alberto Popolla (con il suo omaggio a Jimmy Giuffrè) al Blutopia di Roma, Stanley Clarke al Blue Note di Milano (anche la sera seguente), Fuzz Orchestra al Mu di Parma (sabato al Borda Fest di Lucca), Gonzalo Rubalcaba e Jeff Ballard al Jazz & Wine of Peace di Cormons (stesso appuntamento anche con Vincent Periani), Horacio “El Negro” Hernandez al Jazz Club di Ferrara (domenica al Modo di Salerno), Moritz von Oswald al Quirinetta di Roma e Michael Franti & Spearhead alla Zona Roveri di Bologna.

 

Sabato 29 ottobre:

Ken Vandermark’s Made to Break e Bill Frisell al Jazz & Wine of Peace di Cormons (domenica sera il chitarrista di Baltimora salirà sul palco del Blue Note di Milano), Dead Kennedys al Rock Planet di Cervia (domenica al Magnolia di Milano), Uri Caine & Jim Black al Teatro Farnese di Parma, Sol Invictus al Serraglio di Milano, Paolo Conte al PalaBanco di Brescia, Giovanni Succi al Circolino Porta Torino di Vercelli e The Cure all’Unipol Arena di Casalecchio sul Reno.

 

Domenica 30 ottobre:

São Paulo Underground alla Cantina Keber di Cormons.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

1 COMMENT

  1. Ho aperto questo link convinta di ritrovarmi a leggere un articolo relativo alla data fiorentina di Pj Harvey e con provonda tristezza mi sono ritrovata davanti a un calendario musicale. Non credete sia il caso di fare maggiore attenzione ai titoli? L’articolo in questione non ha realmente nulla a che vedere con ciò che dal titolo si immaginerebbe!

LEAVE A REPLY