Home News San Marino, il primo Stato a impatto zero

San Marino, il primo Stato a impatto zero

SHARE
San Marino ad impatto zero

“San Marino Low carbon ecosystem” è il nome del progetto proposto da DNV GL, in collaborazione con VeChain, che prevede la creazione di un ecosistema, in grado di promuovere l’adozione di comportamenti virtuosi da parte dei cittadini, finalizzati alla riduzione delle emis-sioni di CO2  e, successivamente, all’implementazione di modelli di economia circolare. La piattaforma incentiverà, infatti, pratiche virtuose e sostenibili come il risparmio idrico, la raccolta differenziata e la gestione dei rifiuti, premiando i cittadini tramite un Token di Utilizzo, emesso da San Marino Innovation (San Marino Innovation Token), che potrà essere utilizzato per usufruire di servizi sul territorio della Repubblica.

Il cittadino potrà misurare gli effetti del proprio comportamento virtuoso; ad esempio, la ridu-zione di CO2, derivante dall’adozione di un comportamento orientato alla sostenibilità, sarà calcolcato da un opportuno algoritmo e premiato tramite il San Marino Innovation Token. L’introduzione dell’ecosistema low carbon rappresenta il primo esempio, a livello globale, di incentivazione attraverso l’utilizzo della blockchain e di un token di utilità.

“Siamo particolarmente fieri e orgogliosi di questo protocollo d’intesa, che attesta la Repubblica di San Marino come luogo ideale dove fare sperimentazione, dove la blockchain entra a far parte della vita di tutti, ogni giorno. Daremo vita a un progetto che coinvolgerà direttamen-te i cittadini, premiandone i comportamenti virtuosi, rispondendo a esigenze chiare del siste-ma paese quali la riduzione di emissioni di anidride carbonica, il risparmio idrico, la gestione dei rifiuti e il miglior utilizzo energetico. Abbiamo l’obiettivo ambizioso di diventare il primo paese a impatto zero.” ha affermato Andrea Zafferani, Segretario di Stato Segreteria di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio, il Lavoro, la Cooperazione e le Te-lecomunicazioni della Repubblica di San Marino.

Sunny Lu, CEO di VeChain: “Il principale obiettivo strategico di VeChain è creare, attraverso l’adozione di massa della blockchain, un impatto positivo sulla vita delle persone. Siamo lieti di poter lavorare con San Marino e DNVGL nella creazione di un ecosistema low carbon e nel lancio del token di utilizzo di San Marino Innovation, l’iniziativa è significativa e unica nel genere.
Siamo felici di essere parte di questo grande cambiamento e onorati che San Marino Innova-tion consideri VechainThor come un’infrastruttura tecnologica in grado di supportare l’ecosistema. Questa iniziativa nazionale rappresenta un grande traguardo per VeChain, e per l’intera community blockchain globale.
Faremo leva sul nostro know-how tecnico, sull’esperienza nella tokenizzazione e sull’influenza globale dell’ecosistema VeChain per garantire che questo progetto crei valore tangibile per i cittadini di San Marino.

“Un eccellente risultato dopo un anno di lavoro intenso e pieno di attività: siamo fieri di essere giunti alla firma dei Protocolli di Intesa con DNV GL Business Assurance Group AS e VeChain Foundation Limited perché danno un segnale concreto dell’attrattività generata da San Marino Innovation sui temi dell’innovazione tecnologica: questi sono progetti reali i cui ri-sultati si vedranno a breve – dichiara Sergio Mottola, Presidente di San Marino Innova-tion”. E ancora prosegue: “Abbiamo dimostrato che la sinergia tra le strategie politiche mirate a premiare il cittadino, già in parte esistenti in Repubblica con il circuito SmaC, e la tecnologia blockchain, recentemente regolamentata tramite un Decreto Delegato ratificato pochi mesi fa, attraggono Partner di eccellenza. Il San Marino Innovation Token è il giusto collante per attrarre investimenti e rendere concreti questi ambiziosi progetti.”

“San Marino rappresenta un’opportunità unica, che crea un ponte tra il mondo digitale e quel-lo tradizionale. Un passo importante verso la rapida diffusione di progetti, come questo, che favoriscono lo sviluppo e gettano le basi per un futuro di interazione tra soggetti che condivi-dono lo stesso obiettivo, quello di ottenere un impatto concreto e positivo per il nostro pianeta” aggiunge Renato Grottola, Global Director – M&A and Digital Transformation, DNV GL – Business Assurance. Siamo lieti e orgogliosi di essere parte attiva di questo progetto, per costruire un futuro che, qui a San Marino, è già presente”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY