Home Green World Venus e il mistero del suo DNA

Venus e il mistero del suo DNA

SHARE

Venus è una gatta di tre anni apparsa recentemente nel Today Show. Possiede una pagina Facebook dedicata, è la protagonista di un video su Youtube che conta oltre 1 milioni di visitatori.

Venus, il suo DNA un vero mistero

La realtà è che Venus è un gatto tartarugato dotato di una caratteristica alquanto bizzarra: il lato destro del muso è nero, con un occhio verde chiaro; il lato sinistro, invece, è colorato da striature di arancio, e ha un occhio blu. “E’ un’eventualità estremamente rara” spiega Leslie Lyons, genetista della University of California che si dedica ai gatti domestici.

“Ma si può spiegare questo evento, e tentare di comprenderlo”. Venus, in realtà, potrebbe non essere una chimera, come alcuni articoli hanno riportato. Una chimera è un gatto che contiene due differenti tipi di DNA a causa di una fusione di due embrioni distinti. “Tra i gatti, le chimere non sono così rare” spiega Lyons. La maggior parte dei gatti tartarugati maschi sono infatti chimere: il mantello arancio o nero che li colora è il segnale che il felino possiede un cromosoma X aggiuntivo.

 

Ma i gatti femmina hanno già due cromosomi X, per cui il loro pelo si colora sia di arancione che di nero, formando i motivi tipici dei gatti tartarugati. Venus, quindi, potrebbe non essere una chimera, ma solo una strana combinazione genetica puramente casuale. Determinare se Venus sia o meno una chimera necessiterà di analisi genetiche più approfondite. Ottenere campioni di pelle da ogni lato dell’animale potrebbe rivelare differenze genetiche consistenti tali da poter dire che ci si trova di fronte ad una chimera, ma potrebbe accadere anche il contrario.

Una gatta a due colori

“Si tratta di puro caso” sostiene Lyons, che ipotizzando che il manto nero di Venus possa essersi casualmente “attivato” a livello genetico solo su metà del muso. Ma la particolarità forse ancora più interessante è che i gatti non hanno generalmente occhi blu, ma colorati di sfumature di giallo o verde. Di solito, la colorazione blu degli occhi è tipica dei gatti Siamesi, o dal pelo bianco. Venus sembra avere solo uno sbuffo di bianco sul petto, una chiazza troppo piccola per poter spiegare la mutazione dell’occhio blu. “Venus rimane ancora un mistero”.

LEAVE A REPLY