Home Green Economy FlixBus, passeggeri italiani sempre più responsabili: nel 2016 + 50% ha viaggiato...

FlixBus, passeggeri italiani sempre più responsabili: nel 2016 + 50% ha viaggiato a impatto zero

SHARE
flixbus

Gli Italiani che viaggiano in autobus sono sempre più attenti all’impatto ambientale del proprio viaggio. È quanto emerge dai dati raccolti da FlixBus, la start-up europea dei viaggi in autobus, che in vista dell’Earth Day del 22 Aprile ha stilato una classifica dei viaggiatori più responsabili per provenienza, sulla base della percentuale di utenti che ha scelto di compensare le emissioni di CO2 del proprio viaggio.

FlixBus, passeggeri italiani sempre più responsabili

FlixBus, da sempre attenta al tema dell’impatto ambientale del viaggio, mette a disposizione di tutti i passeggeri la possibilità di compensare le emissioni prodotte dal proprio viaggio, grazie al principio del sistema di scambio delle quote di emissione. Chi prenota può quindi scegliere di corrispondere volontariamente un importo fisso (stabilito da un algoritmo sulla base ad alcuni parametri, primo su tutti il numero di chilometri percorsi) corrispondente alla quantità di CO2 emessa durante il viaggio, che verrà interamente investito in un progetto certificato di protezione del clima.

FlixBus conferma che i passeggeri italiani sono sempre più responsabili dell’impatto ambientale: nel 2016 il 50% ha viaggiato, per scelta, a impatto zero.

Dall’approdo di FlixBus sul mercato italiano (avvenuto lo scorso luglio) ad oggi e grazie al sistema messo in atto, le compensazioni hanno visto un incremento complessivo del 50%, con un picco di crescita, poi mantenutosi stabile, in concomitanza con la “Green Week” indetta dall’azienda, durante la quale la start-up, per sensibilizzare ulteriormente i propri clienti sulle tematiche di responsabilità ambientale, ha deciso di compensare per una settimana le emissioni per tutti i biglietti acquistati. In base a tale criterio, le città più virtuose sono Milano (con il 13% dei viaggi compensati), Venezia (11%) e Roma (9%). Di seguito la top 10 delle città più green:

1.     Milano (13%) 6. Bologna (6,5%)
2.     Venezia (11%) 7. Genova (6%)
3.     Roma (9%) 8. Bari (5,5 %)
4.     Firenze (7,5%) 9. Torino (5 %)
5.     Napoli (7%) 10. Trieste (4,5 %)

Per una panoramica più completa, consultare la pagina dedicata sul sito di FlixBus: go.flixbus.it

Con FlixBus è sempre possibile compensare le emissioni di CO2 per un viaggio 100% green

Con FlixBus, operatore di servizi autobus a lunga percorrenza, è possibile viaggiare in tutta Europa in modo sostenibile, confortevole e piacevole: con oltre 80.000 collegamenti giornalieri verso oltre 700 destinazioni in 18 Paesi, gli autobus verdi rappresentano un’alternativa moderna e adatta a tutte le tasche. FlixBus offre nuovi standard di comfort in viaggio, con Wi-Fi a bordo, posto garantito e trasporto gratuito di due bagagli. Grazie alla collaborazione con partner locali nella fornitura di autobus – spesso aziende familiari con una lunga tradizione alle spalle – FlixBus provvede alla creazione di migliaia di nuovi posti di lavoro in Europa. In tal senso, FlixBus contribuisce concretamente a rafforzare l’economia locale, strategia di successo che ora si rivolge al mercato internazionale.

LEAVE A REPLY