Home Green in Action Lunghezze d’onda: oltre 7mila alberi piantati

Lunghezze d’onda: oltre 7mila alberi piantati

SHARE
Lunghezze d'onda

Grande successo – di pubblico e non solo – per “Lunghezze d’Onda”, la digital experience completamente carbon negative più grande del 2020, svoltasi lo scorso 18 ottobre in social streaming su YouTube. L’evento, il cui format ha messo insieme talk show, talent e live concert, è stato presentato da Flowe, società benefit del Gruppo Bancario Mediolanum che si rivolge alle nuove generazioni, in collaborazione con Mastercard, Official Payment System Partner, e in collaborazione con Doom Entertainment, e ha visto la partecipazione di volti noti del panorama artistico-musicale e dello show business più fresco e innovativo d’Italia. Di rilievo i numeri dell’iniziativa, con oltre 70.000 visualizzazioni web nelle prime 24 ore, grazie alle quali Flowe ha deciso di piantare più di 7.000 alberi piantati in Guatemala, a compensazione e superamento della CO2eq emessa per la realizzazione dell’evento.

Due eventi in uno

L’evento è stato strutturato in due parti. Il primo appuntamento, alle 18, è consistito in un talk show moderato da Lodovica Comello, nota conduttrice e artista, con tre ospiti d’eccezione: l’artista e imprenditore Federico Leonardo Lucia, noto al grande pubblico come Fedez, lo YouTuber Matteo Bruno, in arte Cane secco, e la webstar Mirko Alessandrini, in arte Cicciogamer89. Gli ospiti hanno raccontato la propria storia e come hanno trasformato le proprie passioni negli ambiti della musica, del tech e del gaming in professioni di successo, rispondendo a domande e approfondendo aspetti anche personali del proprio percorso: sogni, ispirazioni, aspettative per il futuro.

A seguire è andato in onda un esclusivo live concert (ore 19.15), con la doppia esibizione del rapper Fabio Rizzo, in arte Marracash, e della cantante urban Francesca Caleandro, nota come Madame. Flowe ha inoltre offerto ai suoi utenti, i Flome, la possibilità di vivere l’esperienza dell’evento da protagonisti, dando loro l’opportunità di conoscere gli ospiti del talk show e confrontarsi con loro in un momento dedicato di Q&A e di incontrare gli artisti prendendo parte a una live chat diretta in serata, successivamente al concerto.

 

Il contributo di Flowe

Con l’obiettivo di creare sintonia, non solo tra persone ma con l’ambiente circostante, Flowe si è impegnato a rendere l’iniziativa Carbon Negative: insieme a LCA-lab, società di ricerca e consulenza ambientale, ha stimato la quantità di CO2eq emessa durante l’evento e, grazie alla partnership con zeroCO2, la compenserà piantando alberi in Guatemala. L’impatto non sarà solo ridotto a zero, ma reso negativo grazie alla decisione di piantare, in aggiunta, un albero ogni 10 partecipanti all’appuntamento in streaming, per un totale di oltre 7.000 alberi (più di 7 ettari). Oltre 3.9 tonnellate di CO2 saranno così ricompensate, equivalenti a quelle emesse percorrendo più di 16,6 milioni di km in auto, o necessarie per lo spostamento di 1.900 persone in volo aereo A/R da Milano a New York.

Abbiamo voluto fortemente quest’iniziativa e abbiamo lavorato, insieme ai nostri partner, avendo sempre in mente un duplice obiettivo – spiega Ivan Mazzoleni, ceo di Flowesensibilizzare i giovani verso la salvaguardia dell’ambiente, da un lato, renderli consapevoli delle proprie possibilità, risvegliando il loro spirito imprenditoriale, dall’altro. Per farlo abbiamo scelto figure note, non comuni, personaggi che rappresentano al contempo un’ispirazione per i ragazzi ma che sono partiti da zero, giovani come tanti, e sono riusciti a farcela e a ottenere successo nel proprio campo”.

LEAVE A REPLY