Home Eco Culture CS Bell’Italia 88: botanica, arte, teatro in tre eventi-spettacolo

CS Bell’Italia 88: botanica, arte, teatro in tre eventi-spettacolo

SHARE
Alberi Roma

Roma e il suo patrimonio arboreale sconosciuto, una risorsa di immenso valore fatta di piante centenarie, monumentali e patriarcali, tra aneddoti, storia e scienza, racconatati attraverso le parole degli alberi stessi, in una performance teatrale accompagnata dall’opera dello street artist Moby Dick.

Tre incontri virtuali gratuiti per imparare a conoscere e amare questi giganti senza nome, a partire da domani, 28 novembre, per tre sabati consecutivi.

Un albero non cammina. E non parla. Ecco le uniche grandi differenza tra un albero e noi. Un albero si nutre, gioca, cresce e soprattutto svolge le proprie funzioni vitali come ogni essere vivente. Conoscere gli alberi, ci aiuta a considerarli come insostituibili compagni di viaggio. 

Sapere che l’albero più vecchio di Roma, un Arancio a Santa Sabina, ha 806 anni, che il Canforo di Via Cernaia è il più alto d’Europa e fu voluto dal generale La Marmora, o raccontare che la Phytolacca che sta sul Gianicolo di fronte al Faro degli Argentini in fu piantata nel 1905, di certo aiuta a rendere questi “matusalemme”, più simpatici e più empatici!

Grazie al contributo di uno storico dell’arte, di un narratore, di un attore e di uno street artist si entrerà, con stupore, nelle meraviglie del mondo degli alberi! Nostri fratelli!

Ciascuna performance vedrà l’alternarsi di una narratrice, l’attrice Shara Guendalini con una storica dell’arte, Caterina Brazzi, e di un attore, Gabriele Manili, che reciteranno dei testi scritti per l’occasione.

La performance sarà alternata alla visione del lavoro dello street artist Moby Dick al lavoro per la realizzazione di una installazione di land art ispirata dal contenuto del testo.

Le performance saranno trasmesse via streaming su Zoom e sulla pagina Facebook di Bell’Italia 88 secondo il seguente calendario:

Sabato 5 Dicembre – Ore 11.00: Dalla Biblioteca Gianni Rodari

Sabato 12 Dicembre – Ore 11.00: Dalla Biblioteca Vaccheria Nardi

 

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA MA E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE

A tutti gli intervenuti, e a chi ne farà richiesta, sarà regalato un eBook divulgativo sul rischio del cambiamento climatico e sul ruolo degli alberi in città per difenderci, per approfondire questo percorso di conoscenza.

Info e prenotazioni:  info@bellitalia88.it – 335/5332224

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022, fa parte di ROMARAMA 2020 il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

LEAVE A REPLY