Home News Florencia Bay, la spiaggia incontaminata in pericolo

Florencia Bay, la spiaggia incontaminata in pericolo

SHARE
Florencia Bay Vancouver
Florencia Bay (Renee Wissink/Parks Canada)
Il relitto di una barca da pesca giace, accasciato sul lato, sulla sabbia della spiaggia incontaminata Florencia Bay, nel Pacific Rim National Park, un’area naturale protetta situata nella Columbia Britannica, in Canada. Nessun carburante a bordo, ma i componenti metallici e gli strumenti elettronici potrebbero inquinare la spiaggia.

La spiaggia incontaminata Florencia Bay è in pericolo

La barca doveva essere demolita a Port Alberni, invece è finita sulla spiaggia di Florencia Bay, a sud del Pacific Rim National Park Reserve. I funzionari della riserva stanno cercando di capire cosa fare ora per rimuovere la barca abbandonata che fa oramai parte dell’incantevole e selvaggia spiaggia sulla costa occidentale dell’isola di Vancouver.

La barca di legno, come racconta CBCnews doveva essere demolita a Port Alberni, ma è stata invece rivenduta a qualcuno che, molto probabilmente, ha cercato di rimorchiarla a Ahousaht, appena a nord di Tofino. Cosa sia successo nella traversata non è chiaro, fatto sta  che è finita proprio sulla spiaggia di Florencia Bay vicino a Ucluelet.

Florencia Bay Vancouver island
Renee Wissink, responsabile della conservazione delle risorse per il Pacific Rim National Park Reserve, assicura che non c’è carburante a bordo, ma i funzionari del parco sono molto preoccupati che i componenti metallici e gli strumenti elettronici possano inquinare la spiaggia attraverso la risacca del mare. Si sta già lavorando  per elaborare un piano di rimozione, ma le alte scogliere che costeggiano la spiaggia ne rendono difficile l’accesso.

“Di tutte le spiagge della zona, la Florencia Bay è probabilmente la più impenetrabile, perché è impossibile introdurre veicoli ed attrezzature pesanti per aiutare a rimuovere la barca

Florencia Bay non è l’unica spiaggia in pericolo

Florencia BayLe imbarcazioni abbandonate sono spesso un problema per la West Coast, tanto che un consigliere comunale di Saanich ha chiesto di poter applicare una tassa sull’acquisto di  imbarcazioni per sostenere i danni che spesso esse provocano.

E’ inoltre allo studio una proposta di legge che mira a designare la Guardia Costiera come il responsabile delle imbarcazioni abbandonate, che per ora è alla sua prima lettura in Parlamento.

LEAVE A REPLY