Home News La UE autorizza l’uso dei pesticidi che avvelenano le nostre api

La UE autorizza l’uso dei pesticidi che avvelenano le nostre api

SHARE
api

Le api europee avvelenate da un numero spropositato di pesticidi diversi. Sarebbe questa la ragione della diminuzione allarmante di questi insetti,  essenziali per l’equilibrio ambientale. A dirlo uno studio polacco pubblicato sul Journal of Chromatography, che ha individuato cocktail tossico formato da ben 57 pesticidi diversi autorizzati dalla Unione Europea.

Api Europee avvelenate dai pesticidi

Tomasz Kiljanek, autore principale dello studio, spiega: “Le api sono di un’importanza cruciale per l’ambiente” ed è per questo che “abbiamo sviluppato un test per un gran numero di pesticidi al momento autorizzati dall’UE“. E i test hanno scoperto un vero e proprio cocktail mortale con almeno 57 diversi pesticidi nelle api trovate morte.

Il problema delle api sta iniziando a preoccupare il mondo intero: negli Stati Uniti, intere popolazioni di api sono a grave rischio a causa di una condizione chiamata colony collapse disorder (Sindrome da spopolamento degli alveari) , che continua a mettere a rischio le colture.

Secondo gli scienziati, che sottolineano la gravità di una minaccia globale, il 98% delle sostanze testate in laboratorio è autorizzato dall’Unione europea.

Dopo che diversi studi hanno dimostrato un legame tra l’uso di pesticidi e le morti delle api, l’Unione Europea ha vietato l’uso di pesticidi neonicotinoidi, ma vietare un pesticida è come una goccia dell’oceano: Kiljanek e il suo team hanno utilizzato un metodo chiamato QuEChERS (attualmente utilizzato per rilevare i pesticidi negli alimenti). Lo studio si è concentrato su 200 diversi pesticidi e su  diversi composti creati per le miscele: circa il 98% dei pesticidi velenosi testati per sono approvati per l’uso dall’Unione europea.

 

Inoltre Kiljanek avverte: “i casi di avvelenamento sono solo la punta dell’iceberg. Anche a livelli minimi i pesticidi possono indebolire i sistemi di difesa delle api permettendo a parassiti o virus di uccidere intere colonie”.”Il nostro studio è appena l’inizio di una ricerca sull’impatto dei pesticidi sulla salute delle api”

 

 

 

 

Fonte: PHYS.ORG

LEAVE A REPLY