Home Bandi e Concorsi Lombardia Regione Lombardia: Bollettino Ufficiale N. 20 del 18/05/2016 – Serie Avvisi e...

Regione Lombardia: Bollettino Ufficiale N. 20 del 18/05/2016 – Serie Avvisi e Concorsi –

SHARE
lombardia

Regione Lombardia

Bollettino Ufficiale N. 20 del 18/05/2016

– Serie Avvisi e Concorsi –

SOMMARIO

A) STATUTI

Comune di Bollate (MI)

Modifica dell’art. 25 dello Statuto approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 22 del 18 aprile 2016

B) GARE

Comune di Truccazzano (MI)

Avviso di asta pubblica per alienazione terreno di proprietà comunale

C) CONCORSI

Amministrazione regionale

Delibera Giunta regionale 9 maggio 2016 – n. X/5133

Ulteriori determinazioni in ordine all’elenco degli idonei alla nomina di direttore sanitario delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private – Anno 2015

Delibera Giunta regionale 9 maggio 2016 – n. X/5134

Ulteriori determinazioni in ordine all’elenco degli idonei alla nomina di direttore sociosanitario delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private – Anno 2015

Comunicato regionale 13 maggio 2016 – n. 83

Consiglio regionale della Lombardia – Avviso approvazione graduatorie per lo svolgimento, presso il Consiglio regionale, di tirocini formativi e di orientamento destinati a neolaureati – Anno 2016

Comune di Villasanta (MB)

Avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato in qualità di assi- stente sociale cat. D1 del vigente CCNL

Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Lariana

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di collaboratore professionale sanitario esperto – fisioterapista – categoria D super con funzioni di coordinamento

Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico – Milano

Graduatorie concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di dirigente medico disciplina neurologia e n. 1 posto di dirigente medico disciplina chirurgia vascolare

Azienda Speciale Comunale (ASP) Cremona Solidale – Cremona

Concorso pubblico, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 1 personale con la qualifica di cuoco (cat. B – pos.ec.B.1-CCNL Regioni e Autonomie Locali)

Azienda di Servizi alla Persona (ASP) Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia

Avviso nomina revisore contabile

D) ESPROPRI

Province

Provincia di Pavia

Avviso al pubblico. Avvio del procedimento ai sensi dell’art. 52 ter del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327 e s.m.i. Metanodotti: – Allacciamento comune di Vigevano 3a Presa DN 300 (12″), DP 75 bar – Allacciamento comune di Borgo S. Siro DN 200 (8″), DP 75 bar – Allacciamento Monviso s.p.a. DN 100 (4″), DP 75 bar – Allacciamento comune di Gambolò 2a Presa DN 200 (8″), DP 75 bar – Allacciamento Coop Nuova PAN-PLA DN 150 (6″), DP 75 bar

Provincia di Varese

Decreto di asservimento n. 2/2016. Ex art. 23 del T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità approvato con d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327. Procedimento di asservimento coatto per la realizzazione del progetto «Life-Tib» azioni C2 e C5 – Interventi di miglioramento ambientale – e azioni C1 opere di deframmentazione

Provincia di Varese

Decreto n. 3/2016 del 21 aprile 2016. Decreto di asservimento (ex art. 23 del T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità approvato con d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327). Procedimento di asservimento coatto per la realizzazione del progetto «Life-Tib» azioni C9, C10 e C11 – Interventi di deframmentazione

Provincia di Varese

Decreto n. 4/2016 del 21 aprile 2016. Decreto di asservimento (ex art. 23 del T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità approvato con d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327). Procedimento di asservimento coatto per la realizzazione del progetto «Life-Tib» azioni C2 opere di miglioramento ambientale e C10 – Interventi di deframmentazione

Provincia di Varese

Decreto n. 5/2016 del 2 maggio 2016. Decreto di asservimento. Snam Rete Gas s.p.a. – Metanodotto: Lainate Olgiate Olona Tratto: Lainate Rescaldina DN 500 (20″) DP 12 bar

Provincia di Varese

Decreto n. 6/2016 del 2 maggio 2016. Decreto di asservimento. Snam Rete Gas s.p.a. – Metanodotto: Lainate Olgiate Olona Tratto: Lainate Rescaldina DN 500 (20″) DP 12 bar

Provincia di Varese

Decreto n. 7/2016 del 2 maggio 2016. Decreto di asservimento. Snam Rete Gas s.p.a. – Metanodotto: Lainate Olgiate Olona Tratto: Lainate Rescaldina DN 500 (20″) DP 12 bar

Provincia di Varese

Decreto n. 8/2016 del 2 maggio 2016. Decreto di asservimento. Snam Rete Gas s.p.a. – Metanodotto: Lainate Olgiate Olona Tratto: Lainate Rescaldina DN 500 (20″) DP 12 bar

Provincia di Varese

Decreto n. 9/2016 del 2 maggio 2016. Decreto di asservimento. Snam Rete Gas s.p.a. – Metanodotto: Lainate Olgiate Olona Tratto: Lainate Rescaldina DN 500 (20″) DP 12 bar

Comuni

Comune di Carbonate (CO)

Espropriazione per pubblica utilità per la realizzazione dell’area di sosta ricreativa attrezzata in località Abbondanza – Estratto di decreto di esproprio

Altri

Autostrada Pedemontana Lombarda s.p.a. – Assago (MI) – Concessionaria della Concessioni Autostradali Lombarde s.p.a. in virtù della Convenzione unica di concessione sottoscritta in data 1 agosto 2007 approvata con decreto interministeriale n. 1667 del 12 febbraio 2008, registrato alla Corte dei Conti in data 18 aprile 2008 Decreto di espropriazione n. 768 del 5 maggio 2016 prot. n. 5916/16 ex art. 23 del d.p.r. 327/2001. Collegamento auto- stradale Dalmine, Como, Varese, Valico del Gaggiolo – CUP (E81B09000510004). Realizzazione della Tratta B1 da Lomazzo a Lentate sul Seveso – Asse Principale. Immobili siti nel territorio del comune di Lomazzo – Provincia di Como. Ditta proprietaria: Turano Sergio Angelo nato il 10 febbraio 1967 a Acri (CS) cod. fisc. TRNSGN67B10A053E proprietà 1/1 – N.P. 96

Ferrovienord s.p.a. – Milano

Repertorio n. 195 Raccolta n. 17. Decreto di esproprio. F26 Linea ferroviaria Saronno Varese Laveno. Interventi per l’accessibilità e l’adeguamento a standard degli impianti di Tradate e Abbiate Guazzone. Comune di Tradate

Ferrovienord s.p.a. – MIlano

Repertorio n. 196 Raccolta n. 17. Decreto di esproprio. Riqualifica della linea ferroviaria «Saronno/Seregno». Comune di Ceriano Laghetto

Ferrovienord s.p.a. – Milano

Repertorio n. 198 Raccolta n. 7. Decreto di esproprio. F26 Linea ferroviaria Saronno Varese Laveno. Interventi per l’accessibilità e l’adeguamento a standard degli impianti di Tradate e Abbiate Guazzone. Comune di Tradate

Ferrovienord s.p.a. – Milano

Repertorio n. 199 Raccolta n. 17. Decreto di esproprio. F26 Linea ferroviaria Saronno Varese Laveno. Interventi per l’accessibilità e l’adeguamento a standard degli impianti di Tradate e Abbiate Guazzone. Comune di Tradate

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 409/2016 del 9 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della SP 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, a seguito di deposito della indennità non condivisa ai sensi dell’art. 20 – comma 14, e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Bollate Provincia di Milano (Pos. n. 23)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 412/2016 del 9 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, a seguito di deposito della indennità non condivisa ai sensi dell’art. 20 – comma 14, e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Bollate Provincia di Milano (Pos. n. 106)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 413/2016 del 9 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, a seguito di deposito della indennità non condivisa ai sensi dell’art. 20 – comma 14, e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Bollate Provincia di Milano (Pos. n. 107)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 419/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera.Comune di Bollate Provincia di Milano (Pos.n. 15)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 420/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera.Comune di Bollate Provincia di Milano (Pos.n. 17)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 421/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera.Comune di Cormano Provincia di Milano (Pos.n. 3)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 422/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Novate Milanese Provincia di Milano (Pos. n. 36)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 423/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Paderno Dugnano Provincia di Milano (Pos. n. 39)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 424/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Paderno Dugnano Provincia di Milano (Pos. n. 55)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 425/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Paderno Dugnano Provincia di Milano (Pos. n. 61)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 426/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord. Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera.Comune di Bollate Provincia di Milano (Pos.n. 19)

Milano Serravalle – Milano Tangenziali s.p.a. – Assago (MI) – Società soggetta a direzione e coordinamento di Asam s.p.a. – Concessionaria dell’Anas s.p.a. (ora Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Struttura di Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali) in virtù dei contenuti della Convenzione Unica, sottoscritta in data 7 novembre 2007 e approvata con d.l. 8 aprile 2008 n. 59 convertito nella legge 6 giugno 2008 n. 101 Estratto decreto di esproprio n. 427/2016 del 5 maggio 2016. Espropriazione per pubblica utilità. A52 Autostrada Tangenziale Nord – Riqualificazione, con caratteristiche autostradali, della S.P. 46 Rho-Monza, dal termine della Tangenziale Nord di Milano al ponte sulla linea ferroviaria Milano-Varese. Progetto per la realizzazione della viabilità di adduzione al sistema autostradale esistente A8/A52 – Rho-Monza (codice CUP: D51B08000460005). Provvedimento n. 15 del 4 febbraio 2014 del Commissario Unico Delegato dal Governo per «Expo Milano 2015». Pronuncia di espropriazione, ai sensi del comma 11 dell’art. 20, del comma 11 dell’art. 26 e dell’art. 23 del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, dei beni immobili interessati dalla realizzazione dell’opera. Comune di Paderno Dugnano Provincia di Milano (Pos. n. 37)

Snam Rete Gas s.p.a. – San Donato Milanese (MI)

Avviso al pubblico – Avvio del procedimento ai sensi dell’art. 52-ter del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327 e s.m.i. Metanodotto «Potenziamento Boltiere – Bergamo ed opere connesse» DN 400 (16″) /Vari – DP 24 bar. Accertamento della conformità urbanistica,apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e dichiarazione di pubblica utilità, per il rilascio dell’autorizzazione ai sensi dell’art. 52 sexies del d.p.r. 8 giugno 2001 n. 327, come modificato dal d.lgs. 27 dicembre 2004 n. 330

E) VARIE

Provincia di Bergamo

Provincia di Bergamo

Settore Ambiente – Servizio Risorse idriche – Domanda di concessione presentata dalla società agricola Santo Stefano di Facchinetti Enrico e Mario s.s. sita a Brignano Gera d’Adda (BG) finalizzata alla derivazione in preferenziale di acque sotterranee per uso irriguo

Provincia di Bergamo

Settore Ambiente – Servizio Risorse idriche – Domanda di concessione della società agricola cooperativa Il Covone a r.l. di derivare acque sotterranee per uso antincendio, igienico ed innaffiamento aree verdi mediante l’escavazione di n. 3 pozzi in comune di Covo (BG)

Provincia di Bergamo

Settore Ambiente – Servizio Risorse idriche – Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dalla roggia Morlana in comune di Bergamo presentata dalla società L.P.A. s.r.l. – Impianto Daste e Spalenga (Pratica n. 025/16)

Provincia di Bergamo

Settore Ambiente – Servizio Risorse idriche – Domanda di concessione di derivazione di acqua ad uso idroelettrico dalla roggia Serio in comune di Bergamo presentata dalla società L.P.A. s.r.l. – Impianto Redona (Pratica n. 023/16)

Comune di Calusco d’Adda (BG)

Avviso di approvazione definitiva progetto sportello unico attività produttive (SUAP) e deposito degli atti costituenti in variante al vigente piano di governo del territorio (PGT)

Comune di Nembro (BG)

Avviso di adozione e deposito nuovo piano di governo del territorio (PGT 2015) ai sensi della l.r. 12/2005 e s.m.i.

Comune di Strozza (BG)

Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti, varianti al piano di governo del territorio (PGT)

Provincia di Brescia

Provincia di Brescia

Area Tecnica – Settore Ambiente – valutazioni ambientali – protezione civile – legge Valtellina – Ufficio Usi acque – acque minerali e termali – Istanza di concessione per la derivazione d’acqua da pozzo esistente nel comune di Cividate Camuno (BS) presentata dalla società Monvania s.p.a. ad uso antincendio e igienico

Provincia di Brescia

Area Tecnica – Settore Ambiente – valutazioni ambientali – protezione civile – legge Valtellina – Ufficio Usi acque – acque minerali e termali – Istanza di concessione per la derivazione d’acqua da nuovo pozzo nel comune di Ghedi (BS) presentata dalla società Zoogamma s.p.a. ad uso zootecnico – potabile e innaffiamento aree verdi

Provincia di Brescia

Settore Ambiente – valutazioni ambientali – protezione civile – legge Valtellina – Ufficio VIA – Verifica di assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale (VIA) – Ditta Depar s.r.l., via Alcide De Gasperi, 23 25047 Darfo Boario Terme (BS)

Provincia di Brescia

Area Tecnica – Settore Ambiente – valutazioni ambientali – protezione civile – legge Valtellina – Ufficio Usi acque – acque minerali e termali – Istanza di concessione per la derivazione d’acqua da nuovo pozzo nel comune di Ghedi (BS) presentata dalla società Zoogamma s.p.a. ad uso zootecnico – potabile e innaffiamento aree verdi

Provincia di Brescia

Settore Ambiente – valutazioni ambientali – protezione civile – legge Valtellina – Ufficio VIA – Procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA) – Ditta: EDB s.r.l., via Alcide De Gasperi, 23 Darfo Boario Terme – Procedura di valutazione di impatto ambientale (VIA) del progetto di impianto per la produzione di energia idroelettrica sul torrente Rabbia in comune di Sonico – Archiviazione istanza

Provincia di Brescia

Provvedimento di verifica di assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale (VIA) del progetto di una campagna di attività di recupero di rifiuti speciali non pericolosi da svolgersi con un impianto mobile autorizzato con atto n. 1090 del 7 marzo 2008, presso cantiere situato in Paderno Franciacorta (BS) in via Adua, località Bosca all’interno dell’Ambito Estrattivo g10, da autorizzarsi ai sensi dell’art. 208 del d.lgs. 3 aprile 2006 n. 152 e s.m.i. – Proponente: Ditta Ecorecycling Ripristini Ambientali Società Cooperativa a r.l. con sede legale in via Cavour 14 – frazione Bargnano nel comune di Corzano (BS) .

Provincia di Brescia

Area Tecnica – Settore Ambiente – valutazioni ambientali – protezione civile – legge Valtellina – Ufficio Usi acque – acque minerali e termali – Istanza di concessione trentennale per derivare acqua dalla sorgente «Galbiere» sita in comune di Mura (BS), ad uso idroelettrico,presentata dalla società Blu Power s.r.l.

Comune di Bagolino (BS)

Avviso di adozione e deposito della variante del piano di governo del territorio (PGT)

Comune di Borno (BS)

Approvazione dell’aggiornamento del piano di zonizzazione acustica del territorio comunale (PZA)

Comune di Muscoline (BS)

Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT) per effetto di approvazione progetto SUAP ai sensi art. 8, d.p.r. 160/2010 (d.c.c. n. 14 del 20 aprile 2016)

Comune di Muscoline (BS)

Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT) per effetto di approvazione progetto SUAP ai sensi art. 8, d.p.r. 160/2010 (d.c.c. n. 18 del 16 giugno 2015)

Provincia di Como

Provincia di Como

Concessione rilasciata alla ditta Castiglioni s.p.a. di derivazione d’acqua da pozzo (POZ 0130280006) per uso innaffiamento aree a verde in comune di Bregnano

Provincia di Como

Concessione rilasciata al signor Gaiser Bernd Gustav (50%) e sig.ra Leibinger Nicola Carolyn (50%) di derivazione d’acqua da lago di Lugano (DER 0130710019) per uso innaffiamento aree a verde in comune di Claino con Osteno

Provincia di Como

Concessione rilasciata al signor Igor Kogan di derivazione d’acqua da lago per uso pompa di calore e innaffiamento aree a verde in comune di Laglio

Provincia di Cremona

Provincia di Cremona

Verifica di assoggettabilità ai sensi degli articoli 6 e 20 del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e della l.r. n. 5 del 2 febbraio 2010 relativa al progetto di derivazione di acque pubbliche sotterranee mediante n. 1 pozzo da realizzarsi in comune di Casalmaggiore (CR) – Proponente: Marcegaglia Carbon Steel (Rif.: sistema informativo regionale SILVIA: Procedura VER68-CR)

Comune di Rivolta d’Adda (CR)

Avviso di adozione e deposito del piano di zonizzazione acustica del territorio comunale di Rivolta d’Adda

Provincia di Lecco

Comune di Mandello del Lario (LC)

Piano regolatore dell’illuminazione comunale (PRIC) – Adozione

Provincia di Lodi

Provincia di Lodi

Area I Tutela ambientale – Domanda di concessione di nuova piccola derivazione sotterranea ad uso industriale mediante n. 2 pozzi in comune di Lodi Vecchio (LO) richiesta dalla società Trelleborg Coated System Italy s.p.a.

Comune di Montanaso Lombardo (LO)

Avviso di adozione e deposito di variante piano di governo del territorio (PGT)

Provincia di Mantova

Provincia di Mantova

Autorità Portuale, ambiente, sistemi informativi e innovazione – Servizio Acque suolo e protezione civile – Elenco istanze di concessione di piccole derivazioni di acque sotterranee, in istruttoria ai sensi della r.r. 2/2006

Comune di Borgo Virgilio (MN)

Avviso di approvazione definitiva e deposito della variante n. 1 agli atti costituenti il piano di governo del territorio (PGT) dell’ex Comune di Borgoforte

Comune di Borgo Virgilio (MN)

Avviso di approvazione definitiva e deposito della variante n. 3 agli atti costituenti il piano di governo del territorio (PGT) dell’ex Comune di Virgilio

Provincia di Milano

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Istanza di concessione derivazione a mezzo di n. 2 pozzi di presa ad uso scambio termico in impianti a pompe di calore, innaffiamento aree verdi o aree sportive siti in comune di Milano, presentata da Milan Design District s.r.l.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di rinnovo concessione a mezzo di n. 1 punto di captazione ad uso irriguo sito/i in comune di Bellinzago Lombardo presentata da Fumagalli Primo

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Barona in comune di Bareggio presentata dal sig. Bollini Mario

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Barona in comune di Bareggio presentata dal sig.Venegoni Daniele

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione preferenziale a mezzo di n. 1 punto di captazione ad uso Irriguo sito/i in comune di Cisliano presentata da Bardelli Giovanni

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione preferenziale a mezzo di n. 1 punto di captazione ad uso irriguo sito/i in comune di Cisliano presentata da Bardelli Giovanni

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione derivazione alla società Euromilano s.p.a. per piccola derivazione di acque sotterranee a mezzo di n. 9 pozzi di presa, ad uso scambio termico in impianti a pompa di calore, innaffiamento area verde ed antincendio, con contestuale autorizzazione alla restituzione in falda a mezzo di n. 11 pozzi di resa siti in comune di Milano,Via Gallarate,410 – località Cascina Merlata

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Istanza di concessione derivazione a mezzo di n. 2 pozzi di presa ad uso scambio termico in impianti a pompe di calore, igienico-sanitario, innaffiamento aree verdi o aree sportive siti in comune di Milano, presentata da Banca Popolare di Milano soc. coop. a r.l.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Barona in comune di Bareggio rilasciata alla signora Dughi Carolina

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione derivazione in sanatoria a mezzo di n. 2 punti di captazione ad uso irriguo siti in comune di Magenta presentata da Vidale Viviana Maria

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Istanza di rinnovo concessione variante non sostanziale a mezzo di n. 2 pozzi di presa ad uso potabile pubblico siti in comune di Bollate, presentata da Cap Holding s.p.a.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Istanza di concessione derivazione a mezzo di n. 2 pozzi di presa ad uso scambio termico in impianti a pompe di calore siti in comune di Rozzano, presentata da Immobiliare Grifo s.r.l.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Laghetto in comune di Bareggio presentata dal signor Marietti Angelantonio

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Istanza di concessione derivazione a mezzo di n. 1 pozzo di presa ad uso igienico- sanitario e potabile sito in comune di Rozzano, presentata da Totalerg s.p.a.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del fontanile Barona in comune di Bareggio presentata dal signor Marietti Angelantonio

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione derivazione a mezzo di n. 1 pozzo di presa ad uso potabile sito/i in comune di Magnago presentata da Cap Holding s.p.a.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Barona in comune di Bareggio presentata dal signor Marietti Carlo Bernardo

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Laghetto in comune di Bareggio presentata dal signor Marietti Carlo Bernardo

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo della Roggia Biraga in comune di Abbiategrasso presentata da società agricola Ceruti Giorgio e Zagaria Carmela Celeste s.s.

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Istanza di concessione preferenziale acque superficiali, ad uso irriguo, in comune di Gaggiano, presentata da Gorini Attilio

Città Metropolitana di Milano

Settore Risorse idriche e attività estrattive – Rilascio di concessione per la derivazione d’acqua ad uso irriguo del Fontanile Barona in comune di Bareggio presentata dalla società agricola Vismara Sergio Mario e Alessandro

Comune di San Vittore Olona (MI)

Avviso di deposito delibera di Consiglio comunale n. 18 del 4 maggio 2016.Adozione variante all’art. 7 delle norme tecniche di attuazione del documento di piano del vigente piano di governo del territorio (PGT9), ai sensi dell’art. 13, l.r. 12/2005 e s.m.i.

Comune di Vanzago (MI)

Verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale strategica (VAS) relativa alla variante al piano attuativo di iniziativa privata dell’area sita in via Monte Grappa angolo via Magistrelli

Provincia di Monza e della Brianza

Comune di Vedano al Lambro (MB)

Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante n. 1 al piano di governo del territorio (PGT)

Provincia di Pavia

Provincia di Pavia

Settore Agro-ambientale – Concessione n. 14/2016 – AP di derivazione d’acqua da un pozzo ad uso zootecnico, igienico e potabile in comune di Bascapè. Azienda agricola Santa Martina di Bozzini

Provincia di Pavia

Settore Agro-ambientale – Decreto n. 15/2016 di variante alla concessione 5/2014 di derivazione d’acqua ad uso idroelettrico dal torrente Avagnone in località Ravaiolo del comune di Brallo di Pregola. Brallo Energia s.r.l.

Provincia di Pavia

Settore Agro-ambientale – Concessione n. 9/2016 – AP di derivazione d’acqua da tre pozzi ad uso irriguo nei comuni di Cava Manara, Bressana Bottarone e Bastida Pancarana. Società agricola Cascina Bella di Andrea Galleano e C. s.n.c.

Comune di Broni (PV)

Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT)

Provincia di Sondrio

Comune di Dubino (SO)

Avviso di adozione e pubblicazione degli atti costituenti il piano del governo del territorio (PGT)

Comune di Montagna in Valtellina (SO)

Avviso di deposito del progetto edilizio progetto di SUAP, comportante la variazione dello strumento urbanistico presentato dalla società M&G Rental s.r.l., per la realizzazione di un edificio fuori terra ad uso deposito automezzi in variante al piano di governo del territorio (PGT)

Provincia di Varese

Provincia di Varese

Macrosettore Ambiente – Concessione per derivazione di 0,2 l/s medi annui d’acque sotterranee ad uso potabile da un pozzo ubicato in comune di Cassano Valcuvia, rilasciata alla società Villa Puccini s.r.l. (Pratica n. 2580)

Provincia di Varese

Macrosettore Ambiente – Concessione per derivazione di 1,5 l/s medi annui d’acque superficiali ad uso irriguo dalla Roggia Molinara nei comuni di Arcisate (VA) e Bisuschio (VA) e dal torrente Bolletta in comune di Cuasso al Monte (VA), rila- sciata alla società agricola Martinelli di Paolo e Giuseppe s.s. (Pratica n. 2733)

Provincia di Varese

Macrosettore Ambiente – Istanza di concessione per derivazione d’acque sotterranee ad uso irriguo da un pozzo ubicato in comune di Luino (VA) presentata dall’impresa individuale Moranzoni Rita (Pratica n. 2787)

Comune di Lavena Ponte Tresa (VA)

Sdemanializzazione di porzione di strada denominata «Via Zanzi» e contestuale passaggio al patrimonio disponibile del Comune di Lavena Ponte Tresa

LEAVE A REPLY