Home News Super Luna, oggi sarà la più grande di sempre

Super Luna, oggi sarà la più grande di sempre

SHARE
super luna

Oggi la luna sarà bellissima e sarà ricordata come la più grande degli ultimi 70 anni. Proprio oggi, infatti, godremo di una luna perfettamente piena non più di un paio d’ore dopo il perigeo ovvero il momento di minima distanza dal pianeta Terra, un evento che la farà apparire grande più che mai e particolarmente luminosa.

Arriva la Super Luna, la più grande degli ultimi 70 anni

Si chiama Super Luna ma non è il suo nome scientifico, quanto piuttosto un’espressione romantica che ben sintetizza un evento non così raro (può accadere anche più volte in un anno) ma quest’anno decisamente speciale, perché alle 12:24 ora italiana del 14 Novembre, la nostra luna si troverà al punto di minima distanza dalla terra, ovvero a 356.511 km e, poco più di due ore dopo raggiungerà il culmine della fase di luna piena.

Una condizione piuttosto rara questa, il cui effetto sarà straordinario, tanto da attrarre turisti in molte zone dove essa sarà ben visibile: una luna così grande infatti si è verificata nel lontano 1948 e la prossima, con le stesse caratteristiche, arriverà solo nel novembre del 2034.

Super Luna e superstizioni

Tra le tante superstizioni che spesso accompagnano le variazioni e i movimenti del pianeta più vicino alla nostra terra, troviamo quella dell’associazione della Luna con le maree oceaniche.  Quanti credono che una superluna è foriera di eventi negativi, terremoti o eruzioni vulcaniche?

E’ assolutamente provato che essa ha un influsso, ad esempio, sulle maree, tuttavia, secondo gli scienziati, in sua presenza si potrebbero verificare maree solo un po’ più forti rispetto alla norma, eventi però che non portano mai conseguenze evidenti. Quindi possiamo stare tranquilli e goderci la nostra superluna: il prossimo evento di un certo interesse infatti, si avrà il prossimo 14 dicembre 2016 e sarà un altra super Luna (non come quella che sta per arrivare), ma avrà un’altra particolarità, la sua luminosità riuscirà ad oscurare in parte lo sciame meteorico delle Geminidi.

LEAVE A REPLY