Home Ecoturismo Trentino, ti p(orto) in vacanza

Trentino, ti p(orto) in vacanza

SHARE
Trentino

Già Ippocrate, nel suo trattato ‘Delle arie, delle acque e dei luoghi’, aveva intuito l’importanza di sottolineare le capacità beneficamente terapeutiche della natura e degli spazi verdi.

Era solo il 300 a.C. Oggi, come ancora ci ricorda Giovanni Soriano, psicologo e scrittore contemporaneo emergente, sappiamo bene che se coltiviamo il nostro piccolo orto non è ‘solo per la speranza di poterne ricavare dei frutti un domani, ma soprattutto per il piacere che tale cura e tale speranza ci procurano oggi’. Se state meditando una pausa d’arresto dalla vostra routine lavorativa, per inseguire un luogo non troppo lontano ma perfettamente centrato sul recupero della vostra energia psicofisica, durante questa bella stagione, il Trentino vi tende una mano.

Hotel Villa di Campo, uno dei gioielli di Trentino Charme

Per una vacanza all’insegna del green wellness, accerchiati dal colore terapeutico del verde (già da solo capace d’influenzare in pochi minuti, e positivamente, ogni battito cardiaco), la singolare proposta organizzata da Hotel Villa di Campo potrebbe fare al caso vostro. Dall’amore per la natura di Cristina Cattoni, che cura personalmente l’orto del suo bellissimo albergo, uno dei gioielli di Trentino Charme, nasce infatti un’ospitalità che offre lo spunto per migliorare il proprio stile di vita.

Trentino, l’Hotel Villa di Campo ad un passo dalle storiche terme di Comano

Come? In quest’affascinante edificio storico del 1850, avvolto dalla tranquillità di quattro ettari di curatissimo parco privato, coltivare il proprio orto diventa metafora della cura di se stessi e della propria salute. Accerchiati da una cornice fiabesca, proprio ad una manciata di km dalle storiche terme di Comano  del Trentino – rinomate sin dall’antichità per la fonte tiepida delle loro acque indicate per la cura di alcune malattie della pelle – potrete raccogliere pomodori, rape rosse, cetrioli, zucchine, melanzane, peperoni, verze, cipolle, patate, fragole e tante altre primizie che, al momento della cena, vi verranno servite in tavola nei piatti dello chef Gesuino Frau.

LEAVE A REPLY