Home News Artico, gli animali stregati dalla Luna

Artico, gli animali stregati dalla Luna

SHARE
luna

In Artico gli animali marini sono stregati dalla Luna. A scoprirlo i ricercatori guidati da Kim Last dell’associazione scozzese di Scienze Marine con uno studio pubblicato su Current Biology.

La Luna guida gli animali marini

In sostanza, dicono i ricercatori, i microscopici animali marini, lo zooplancton, vengono guidati solo dalla luce della luna nei mesi invernali e gelidi dei Poli.  E questo ha implicazioni anche nella revisione degli attuali modelli climatici.

Per capire questo fenomeno occorre considerare che, ogni giorno, gli animali marini, lo zooplancton, in sostanza migrano in massa dal fondo degli abissi verso la superficie proprio per procurarsi il cibo, e questo gigantesco spostamento di massa viene mosso proprio dalla luce. Proprio all’alba quando arriva il giorno questi minuscoli animali seguono la luce e si spingono verso la superficie dell’oceano dalle zone più buie ed oscure.

Lo zoonplacton si sposta grazie alla Luna

A guidare questa migrazione verticale è di solito il Sole, ma, nelle zone vicine ai poli, il ruolo di ‘guida’ viene assunto proprio dalla Luna. Tutto questo era già noto, ed era stato già osservato da sporadiche osservazioni ma, ora, la conferma arriva da analisi a tappeto di alcuni dati raccolti da migliaia di osservazioni e registrazioni anche con boe acustiche raccolte negli ultimi 50 anni.

Le migrazioni di massa dei microscopici animali stregati dalla Luna

La diversa durata del giorno lunare nell’Artico è leggermente più lento pari a 24,8 ore. Secondo i ricercatori, questi spostamenti sono assolutamente molto difficili da osservare a causa delle microscopiche dimensioni dello zooplancton e, come detto, hanno importanti implicazioni nella distribuzione del carbonio e, di conseguenza, influenzano anche i modelli ambientali utilizzati per la previsione dei cambiamenti climatici.

SHARE
Previous articleLe dighe distruggono la biodiversità
Next articleSefea Energy punta su green economy
Castalda Musacchio
Giornalista professionista dal 2000, laureata e specializzata in Giornalismo e Comunicazioni di massa, in questi anni mi sono occupata, in particolare, dei rapporti tra media e società. Dopo aver lavorato per le principali testate giornalistiche e agenzie di stampa (ASCA, il Sole24ore, Geos, ed altre) per più di dieci anni sono stata in organico nel quotidiano Liberazione. Ideatrice e fondatrice del quotidiano Daily Green, da gennaio 2011 ricopro il ruolo di direttore responsabile della testata.

LEAVE A REPLY