Home Green World Case sugli alberi contro il nucleare

Case sugli alberi contro il nucleare

SHARE
case sugli alberi

Akashi Kobayashi, è un autodidatta designer, falegname e architetto di 120 splendide case sugli alberi costruite in Giappone, ed ha messo a punto quello che lui chiama il suo progetto più importante fino ad oggi, la Tree House – una speciale casa sull’albero per i bambini di Sendai, una delle zone più colpite dallo tsunami nel marzo 2011. La costruzione di case sugli alberi in Giappone lo ha aiutato a trovare il senso nella vita – sostiene – e spera che quest’opera possa dare un senso di speranza ai bambini a Sendai.

Case sugli alberi contro inquinamento

Kobayashi e il suo team di volontari hanno recentemente completato una casa sull’albero per i bambini di Higashi-Matsushima che si ispira a un drago. La struttura si snoda su un ripido pendio boscoso, comprende aceri e ciliegi lungo il suo percorso. Alla base della casa sull’albero, c’è una piccola stanza che può andare bene per circa 10 adulti o 15 bambini, che ha un camino scolpito nella roccia e un tetto che funge anche da isolante. Ci sono scale e vari ponti, da cui è possibile ottenere una buona vista dei dintorni. Una di queste, va alla testa del drago, che è in realtà una piccola stanza con vetrate rotonde.

L’intento di Kobayashi è quello di creare uno spazio in cui i bambini possano sentirsi al sicuro, consentendo loro di ritrovare e apprezzare nuovamente il mondo naturale soprattutto dopo il disastro che ha colpito il Giappone e che ha fatto smarrire il senso ed il vero rapporto dell’uomo con la natura. Il disastro ha imposto al Giappone, così al mondo, una serie riflessione sull’opportunità di riconvertire l’energia nucleare in energia pulita, il dibattito è ancora in corso anche se il Governo ha più volte mostrato la volontà di continuare sulla strada sbagliata. Solo l’ultima curiosità: l’ Albero del drago è un simbolo di resistenza, forza e fortuna.

LEAVE A REPLY