Home Green Economy Il monopattino elettrico è uno stile di vita

Il monopattino elettrico è uno stile di vita

SHARE
Il monopattino elettrico è uno stile di vita

Viviamo in un mondo che è sempre più distratto e veloce, all’interno del quale il semplice fatto di riuscire a ritagliarsi uno spazio per sé nella quotidianità consente di vestirsi di una corazza protettiva. Traffico, inquinamento e stress sono le teste di uno stesso mostro, pronto ad assalirci ogni giorno. E’ possibile sfidare la routine e ricorrere per gli spostamenti quotidiani a un mezzo di trasporto alternativo, capace di offrire un punto di vista nuovo e diverso sul mondo esterno e sugli altri: il monopattino elettrico. Questo oggetto a due ruote semplicissimo nel suo aspetto – e che nell’immaginario collettivo rimanda alla tenera età – non è affatto un giocattolo. Gli adulti che lo scelgono, in quanto pratico ed eco-friendly, per gli spostamenti soprattutto legati al lavoro possono contare su un alleato pratico e discreto: un oggetto che può migliorare l’esperienza di vita lavorando su alcuni dettagli pratici. I monopattini elettrici consentono di variare il percorso che si compie in modo ripetitivo tutti i giorni: si possono fare deviazioni, saltare complicazioni legate al traffico oppure studiare veri e propri piani B, per evitare il caos e raggiungere la propria destinazione passando attraverso il verde oppure vicino al mare. Basta soltanto prendere dimestichezza con i movimenti, per trovare un personale equilibrio: occorre fare pratica nei primi tempi, per poi muoversi in completa libertà e nel nome del rispetto per l’ambiente. A bordo del monopattino elettrico bisogna sempre rispettare le regole del vivere civile e della condivisione degli spazi, dunque la velocità deve essere sempre controllata.

Come scegliere il perfetto monopattino elettrico

Per scegliere il modello di monopattino elettrico che più fa al caso proprio è importante tenere presenti alcuni aspetti ed elementi essenziali, in primis l’autonomia della batteria e il tempo necessario per ricaricarla. Il peso dell’oggetto può essere un dettaglio importante, se lo si porta sempre con sé, ma anche la velocità massima e il prezzo devono essere valutati in base alle personali necessità e possibilità. Il tutto tenendo presente l’importanza dell’omologazione del mezzo per muoversi nel traffico. Altri elementi da valutare, per nulla secondari, sono poi l’età della persona che utilizzerà il monopattino elettrico, il tipo di freni e la grandezza delle ruote ma anche la presenza del sellino (decisiva per chi si senta meno sicuro in fatto di equilibrio in movimento). Verificate sempre che sia possibile ripiegare il mezzo per trasportarlo e regolare l’altezza del manubrio. Eventuali accessori potranno intercettare specifiche necessità personali.

Quali vantaggi offre negli spostamenti quotidiani

I monopattini elettrici sono strumenti ecologici e divertenti, che consentono di risolvere molti piccoli grandi problemi del vivere quotidiano. Innanzitutto non occorre più impazzire per trovare parcheggio, con relativo esborso di denaro, inoltre si abbattono i costi legati alla benzina oppure agli abbonamenti per utilizzare i mezzi pubblici. I monopattini si possono sempre ripiegare comodamente e portare con sé, anche attraverso l’ausilio di una tracolla. Si può fare anche un utilizzo ibrido, ad esempio mixando il treno per gli spostamenti più lontani e poi il monopattino una volta arrivati nel centro di destinazione. La scelta di indossare un casco ad hoc e a protezione della personale incolumità rappresenta infine un presidio di sicurezza assoluto.

LEAVE A REPLY