Home Sport La Coppa America sceglie Napoli

La Coppa America sceglie Napoli

SHARE
luna rossa Coppa America

E se dopo tanto correre ce ne andassimo un po’ al mare? Tra il 16 e il 21 di questo mese, precisamente a Napoli, per l’atto finale dell’America’s Cup World Series, campionato di preparazione alla vera e propria Coppa America, mediante la selezione dei challenger che vi prenderanno poi parte. Nello splendido scenario del golfo partenopeo, infatti, prossima al via l’ultima tappa della stagione 2012-2013, stagione apertasi nell’agosto dello scorso anno nella lontana San Francisco.

Coppa America, gli equipaggi in gara

Nove gli equipaggi in gara, tra i quali quello di Oracle Team Usa (attualmente in vetta alla classifica e anche campione in carica per l’edizione 2011-2012), di Luna Rossa Piranha e di Artemis Racing White: in acqua catamarani classe AC45, imbarcazioni a vela multiscafo di ultima generazione che saranno alle prese con campi di regata brevi e stretti a pochi metri dalla costa, questo per mettere più a dura prova gli equipaggi e per far vivere al pubblico le azioni più da vicino.

La scelta partenopea

La scelta di Napoli non rappresenta però una novità assoluta visto che la città è stata già scelta dagli organizzatori per ospitare le World Series nell’aprile 2012. Non che mancassero le alternative, sia chiaro, con la laguna veneziana in prima fila ad attendere l’assegnazione: ma ad incidere pesantemente sulla decisione finale, senza alcun dubbio, l’assoluto “bagno di folla” registrato nel capoluogo campano nella passata stagione con più di 500 mila spettatori nonché la cifra, offerta dallo stesso capoluogo, per aggiudicarsi l’assegnazione dell’evento (circa 4,2 milioni di euro).

Le parole di Mario Hubler

Davvero grande, dunque, lo sforzo profuso per il raggiungimento del pieno obiettivo come si evince dalle stesse parole di Mario Hubler, amministratore unico della Acn, la società di scopo costituita per la gestione della manifestazione: “Abbiamo lavorato molto, a fianco dei nostri partner, per assicurare nuovamente alla città lo svolgimento delle America’s Cup World Series. Ora dobbiamo solo rimboccarci le maniche e, in collaborazione con Acea, far sì che le regate del 2013 abbiano un successo ancor maggiore di quelle dell’aprile scorso”.

I migliori velisti al mondo pronti a sfidarsi

Entusiasmo anche da parte di Stephen Barclay, il Ceo della prossima 34ma Coppa America: “Siamo molto felici di tornare a Napoli per l’unica tappa in programma in Europa nel 2013. I napoletani sono accorsi in gran numero per assistere alle regate: ci aspettiamo un altro grande evento per l’edizione 2013.” E siamo certi che gli appassionati non deluderanno gli organizzatori anche perché l’occasione è decisamente ghiotta con i migliori velisti al mondo pronti a darsi dura battaglia nelle “azzurre” acque.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY