Home Ecoturismo Polesine Parmense, weekend con l’orto

Polesine Parmense, weekend con l’orto

SHARE
Polesine Parmense

Questa settimana Daily Green vuole regalarvi una verdissima idea per trascorre una breve eco-vacanza tutta all’insegna dell’ortoterapia e dei ritmi lenti. Bassa pianura padana parmense: siamo nel cuore dell’Emilia Romagna, in uno dei paesini che, già a partire dallo stesso nome, vanta uno dei maggiori lagami con il grande fiume di Giuseppe Verdi: Polesine Parmense. Anche lo stesso stemma comunale, nella parte superiore, rappresenta il Po che, nelle vesti di un vecchio Re, versa la sua brocca dalla quale sgorga l’acqua che dà origine al fiume.

Polesine Parmense ha davvero un rapporto strettissimo con il più importante corso fluviale della nostra Penisola, fiume che è sempre stato e continua ad essere un’autentica fonte di vita per il paese. “Si sta meglio qui, su questa riva…”: Polesine è sempre stata anche una delle mete preferite di Giovannino Guareschi, uno degli scrittori italiani più venduti al mondo che, su questo fiume, trovò la sua massima ispirazione. Ed è proprio qui, tra gli argini silenziosi e rigeneranti del Po, che noi di Daily Green desideriamo consigliarvi di trascorrere un weekend tutto all’insegna del benessere e di una vacanza ispirata (a 360 gradi) al verde.

Antica Corte Pallavicina, ortoterapia in vacanza

A partire da agosto fino al prossimo ottobre, nella splendida cornice dell’Antica Corte Pallavicina, sarà infatti possibile trascorrere un fine settimana tutto dedicato alla natura e alla conquista più concreta dei prodotti tipici della terra romagnola. Il Relais, che offre agli ospiti la possibilità di pernottare in caratteristiche stanze con finestre che si aprono alla vista degli splendidi pascoli lungo le rive del Po, vi svelerà tutti i segreti per coltivare un orto rigoglioso. Prendersi cura di un terreno, fare giardinaggio, coltivare piante e ortaggi, si sa bene, è un grande stimolo di cura, socializzazione ed autostima. Durante il soggiorno all’Antica Corte Pallavicina, scoprirete tutto sull’orto, dalla semina al raccolto fino alla conservazione stessa delle verdure e ad un corso di cucina finale tenuto dal quotato chef stellato Massimo Spigaroli, grande sostenitore della gastronomia a chilometro zero e del rispetto della stagionalità dei prodotti, nonché appassionato coltivatore del magnifico orto che circonda il Relais. Una grande occasione non solo per scoprire tutti i trucchi del mestiere, ma anche per rigenerarsi con un’alimentazione fresca e genuina imparando, al contempo, a coltivare, cucinare e conservare gli ortaggi.

Polesine Parmense: dalla Ciclopista del Po alla navigazione sul Grande Fiume

Oltre a smettere di “non capire più un cavolo” di orti e cucina, Polesine Parmense vi offre anche tante altre opportunità per ‘condire’ il vostro weekend d’itinerari e (natura)li idee all’insegna dell’ecoturismo.

Per gli amanti della mountain bike, BiciParmaPo è il migliore strumento per visitare e conoscere la zona cara a Verdi e a Guareschi: una pista ciclabile, asfaltata, opportunamente segnalata e lunga ben oltre 50 chilometri, che partendo proprio da Polesine Parmense (e passando per Zibello, Roccabianca, Sissa e Colorno) termina a Mezzani, consentendo di muoversi sull’argine destro del Po tra bellezze naturalistiche e monumentali.

Dal porticciolo di Polesine Parmense, infine, è anche possibile imbarcarsi per una giornata di navigazione alla scoperta di tutte le imperdibili voci e gli echi del Grande Fiume

LEAVE A REPLY