Home Ecoturismo VelamareClub, il mare nel rispetto della natura

VelamareClub, il mare nel rispetto della natura

SHARE
VelamareClub

Sono sempre più numerose le persone “ecologically-minded” che decidono di intraprendere una vacanza in barca a vela. Un’opportunità davvero straordinaria per chi ama la libertà del mare e la riscoperta delle semplici emozioni che solo il contatto diretto con la natura sa offrire. Navigare cullati dalle onde del mare, imparando ad ascoltare la forza del vento e ad origliare, in un costante gioco di squadra, il tempo che rallenta o incalza, è davvero un’esperienza magnifica, un’occasione per riappropriarsi di se stessi e ritrovare, al contempo, il piacere dello stare insieme. Sebbene in Italia vi siano diverse e valide scuole di vela, noi di Dailygreen siamo andati alla scoperta di VelamareClub, una scuola che, ‘in mare’ da oltre trent’anni, ha fatto del rispetto dell’ambiente il suo cavallo di battaglia.

Una scuola di vela verde

VelamareClub tiene tantissimo al verde, tanto da definirlo a tutto tondo ‘l’unico colore che si intona davvero con il blu’. Risparmio energetico e assenza d’inquinamento: la barca a vela è il mezzo di trasporto più ecologico che esista, oltre che il più antico. Ed è proprio dalla consapevolezza dell’urgenza di una nuova sensibilità ambientalista che VelamareClub ci invita a migliorare, stimolandoci ad un atteggiamento attento, la nostra sensibilità verde. Come? Sollecitandoci a non sprecare l’acqua, a non gettare mozziconi in mare, a raccogliere i propri rifiuti una volta terminata la navigazione e a prestare il massimo rispetto verso la posidonia dei fondali e gli animali, in particolar modo gabbiani e delfini, che si è soliti incontrare tra le onde.

I corsi di VelamareClub

Cooperazione, rispetto, adattamento, spirito d’avventura ed essenzialità. Seguire un corso di barca a vela è un’esperienza che tempra il carattere e riempie il cuore. Ma da dove salpare in mare? Le basi di VelamareClub spaziano dal Lazio alla Liguria fino a spingersi nella bellissima Sardegna. Se la base a La Spezia, ogni weekend, è solita far navigare le sue barche in Liguria, tra uscite didattiche e Corsi Regata inseriti nei campionati velistici della zona, dal porto laziale Riva di Traiano si salpa verso il promontorio dell’Argentario o verso le splendide e ricercatissime Isole Pontine, a partire da Ponza fino ad Ischia, Capri e alla più raccolta e piccola Procida. Nel più vicino porto della capitale, quello di Santa Marinella, troviamo invece gli Este24, i veloci monotipi Velamare dedicati ai corsi Regata e Match Race. Il Golfo delle Saline, a Palau, si rivela invece una splendida cornice per i corsi estivi di full immersion velica studiati per giovani dai 14 ai 17 anni. E sì, perché la vela non è solo un sport dinamico per adulti, ma anche un entusiasmante e formativo gioco per i più piccoli. E’ cosi’ che , per ‘marinai taglia small’, VelamareClub organizza tantissimi campus estivi con corso di vela. Nell’insegnamento della vela agli ‘under 18’ la scuola utilizza un metodo esclusivo basato sul principio del Learning by Doing, una tecnica nata ad Harvard negli anni settanta e basata sull’apprendimento spontaneo ed induttivo dell’ “imparare facendo”.

Del resto per diventare marinai basta solo provarci e non avere paura di affrontare le onde. Noi di Dailygreen abbiamo scelto di farlo sperimentando gli insegnamenti di una scuola che, nel dna, mantiene alta la forza di due soli elementi naturali: l’acqua e il vento. E voi? Se anche questo è il vostro modo di guardare al mare (e il mare), scegliete VelamareClub. Veterani dell’andatura di bolina o ancora semplici curiosi, salperete per luoghi incantevoli altrimenti irraggiungibili.

Qui di seguito il link a tutti i soggiorni, i corsi e i campus estivi di VelamareClub; pronti a mollare gli ormeggi e a salire a bordo?

 

LEAVE A REPLY