Home Ecoturismo Château-d’Oex, la roccaforte delle mongolfiere

Château-d’Oex, la roccaforte delle mongolfiere

SHARE
Château-d'Oex

Se state progettando un viaggio insolito per salutare l’inizio del nuovo anno, ma non volete cadere nella trappola delle impennanti tariffe di Capodanno, la Svizzera vi regala un’opportunità da sfruttare, strategicamente, proprio con l’immediato arrivo della bassa stagione invernale. Ogni anno, l’ultima settimana di gennaio, dalla pittoresca località di Château-d’Oex si levano in volo ben 90 mongolfiere.

Uno spettacolo che si dipana in un climax di suggestiva libertà verso un paesaggio dal fascino del tutto particolare.

La settimana internazionale della mongolfiera

La settimana internazionale della mongolfiera“, uno dei più importanti avvenimenti turistici del territorio alpino, è uno di quegli spettacoli di fama mondiale che vale, da solo, l’interno viaggio. “In volo nel silenzio della natura, trasportati dal vento e dai sogni, è un viaggio in mongolfiera“: queste le parole con le quali il rinomato scrittore e pubblicitario Stephen Littleword descrive la bellezza di un viaggio in quella che è, insieme al deltaplano e al parapendio, la macchina volante più semplice (e forse proprio per questo più romantica) di tutti i nostri tempi.

La tradizionale attività svizzera del découpage

Giunto alla sua trentaseiesima edizione, il Festival International de Ballons in Château-d’Oex vi permetterà di sperimentare un’indimenticabile ‘passeggiata aerea’ dove apprezzare, dall’alto delle nuvole, il profilo geometrico delle case svizzere, con tutti i suoi tipici chalet di legno punteggiati di bianco. Ed è proprio nei tipici chalet locali che, ancora oggi, alcuni abitanti svizzeri praticano la tradizionale attività del découpage. L’antica tecnica decorativa merita di essere approfondita anche con una breve visita al Museo del Vieux Pays-d’Enhaut, che ne custodisce un’interessante collezione con antiche realizzazioni risalenti al 19° secolo.

Château-d’Oex, tra cielo e terra

Se, infine, durante il volo in mongolfiera, i passeggeri potranno pranzare in cielo avvolti in uno scenario da cartolina, la terrena cittadina di Château-d’Oex, non dimentichiamolo, si animerà a sua volta di festa e locali tipici dove sostare per una deliziosa degustazione di formaggio Etivaz AOC, uno dei più pregiati della terra dei baroni del formaggio. Da una passeggiata nella riserva della Pierreuse al un escursione lungo il Sentiero delle Formiche, Château-d’Oex è davvero una meta perfetta per un singolare weekend di relax, nel verde innevato dell’inverno.

LEAVE A REPLY