Home Sport Gli Harlem Globetrotters di nuovo in Italia

Gli Harlem Globetrotters di nuovo in Italia

SHARE
Harlem Globetrotters

La squadra di pallacanestro più famosa al mondo torna a esibirsi nel nostro paese dal 18 al 25 aprile prossimi toccando le città simbolo del nostro basket: il tour italiano di questo spettacolo, che dura ormai da 87 anni, partirà, infatti, da Trieste per poi arrivare nei palazzetti di Padova, Desio, Torino, Treviglio, Reggio Emilia, Milano e Firenze. Nati da un’idea di Abe Saperstein, tra le tante cose anche loro primo allenatore, gli Harlem Globetrotters nel corso degli anni hanno deliziato migliaia e migliaia di appassionati giocando in più di 100 nazioni e disputando più di 20.000 partite.

Harlem Globetrotters quale il loro segreto?

L’amore per lo sport unito a quello per il divertimento: già, perché, nelle loro esibizioni il basket è accompagnato da giocate acrobatiche, con schiacciate spettacolari e palleggi fantastici, e irresistibili gag comiche dirette a coinvolgere gli spettatori presenti direttamente sul parquet con giochi e scherzi spassosi.

Niente, dunque, tifo esasperato per la propria squadra ma solo voglia di trascorrere una tranquilla serata all’insegna della pura allegria: ecco perché gli Harlem Globetrotters sono diventati, ormai da nove anni, appuntamento fisso anche per i tanti fan italiani che ne apprezzano anche il forte impegno sociale.

Un forte impegno sociale

E già, perché, fin dal loro anno di fondazione, gli Harlem si sono sempre preoccupati di portare, insieme al loro basket, anche messaggi di pace e rispetto per i diritti umani. Tra le ultime iniziative quella lanciata proprio lo scorso dicembre, nel loro stesso paese gli Stati Uniti, con un programma di prevenzione contro il bullismo nelle scuole.

Obiettivo del Tour 2013 sarà, invece, quello di devolvere parte del ricavato per la vendita dei biglietti alla Fondazione Candido Cannavò per un progetto d’integrazione per i ragazzi di strada e di sostegno per il “baskIn”, gioco per cestisti disabili e normodotati. Concedetemi solo un’ultima piccola annotazione dal chiaro colore femminile..tra i 10 giocatori che scenderanno sul parquet Mighty Mitchell, decima donna a calcare il parquet dall’inizio di questa avventura, la prima fu nel 1985 Lynette Woodard.

 

 


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.dailygreen.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LEAVE A REPLY