Home Green World 102 milioni di multa per violazioni ambientali alla società Duke Energy

102 milioni di multa per violazioni ambientali alla società Duke Energy

SHARE
Duke Energy

La Duke Energy Corp, società americana di energia, ha accettato lo scorso anno di pagare una multa di circa 102 milioni dollari per violazioni ambientali, legate alla fuoriuscita di carbone e cenere dalla centrale elettrica sul fiume del Nord Carolina.

102 milioni di multa per violazioni ambientali alla società Duke Energy

La società ha dichiarato in un comunicato di aver accantonato i 100 milioni di dollari, frutto del guadagno del quarto trimestre, in previsione dell’inevitabile sanzione.

Il Dipartimento di Giustizia americano ha multato l’azienda per cinque violazioni avvenute presso le sue stazioni sul fiume Dan e quattro violazioni presso le centrali elettriche di HF Lee Steam, Cape Fear e Asheville.

Oltre alle sanzioni pecuniarie, la Duke Energy dovrà superare un periodo di prova di cinque anni, durante i quali la società ha accettato di stabilire piani di conformità ambientale, sotto la supervisione di un organo di monitoraggio nominato dal tribunale, il cui costo è a carico della società stessa. Inoltre, la Duke Energy dovrà mantenere 500 milioni di dollari a titolo di garanzia per obblighi derivanti dagli accordi di patteggiamento.

Il Dipartimento ambiente del North Carolina esorta la Duke Energy ad eliminare gli stagni di carbone

A seguito di questi fatti, il Dipartimento ambiente del North Carolina ha appena deciso che tutti gli stagni di ceneri di carbone della Duke Energy dovrenno essere eliminati, almeno per ora.

Il Dipartimento chiederà inoltre ai legislatori, di modificare la legge riguardante le ceneri di carbone dello stato per riconsiderare le proprie decisioni in 18 mesi, un tempo giudicato dalla società troppo breve  per fare le riparazioni: “Prendere decisioni basate su informazioni incomplete potrebbe portare alla spesa di miliardi di dollari, quando spendendo milioni ora, potrebbero fornire una protezione uguale o migliore”.

Gli ambientalisti insistono sul fatto che eliminare la cenere è l’unico modo per proteggere l’approvvigionamento idrico.

La Duke Energy Corp è nota non solo per le sue performance energetiche, ma anche per l’incidente nella centrale a carbone dismessa Duke dove la rottura di una conduttura provocò la terza peggior fuoriuscita di carbone della storia americana. La Duke Energy vende energia a 7,2 milioni di clienti in North Carolina, South Carolina, Florida, Indiana, Ohio e Kentucky.

(Segnalazione da Anupam Chatterjee a Bangalore)

LEAVE A REPLY