Home Green in Action Floreka 2021: l’abbraccio fiorito che cura l’anima

Floreka 2021: l’abbraccio fiorito che cura l’anima

SHARE

Piante e fiori sono le forme di vita tra le più straordinarie che la Terra possa offrirci. Il verde ha poteri speciali, magici: sa alleviare i pensieri, cullare la mente, rinvigorire il corpo e curare l’anima. Mai come negli ultimi mesi, abbiamo cercato rifugio nella natura, che ha saputo accoglierci, confrontarci, consolarci. Dai boschi ai parchi cittadini fino ai salotti di casa, circondarsi di verde è elisir di pura gioia e felicità. Un senso primordiale di congiunzione con la terra, di unione con la materia, un ritorno ancestrale alle nostre origini: apparteniamo alla natura. Un amore reciproco, che dobbiamo ricambiare con il rispetto, la salvaguardia e la premura nei confronti di spazi verdi, dei nostri giardini, dei nostri fiori e delle piante da interno.

Ed è proprio la cura di noi stessi, degli altri e di ciò che ci circonda il fulcro della tredicesima edizione di Floreka, mostra-mercato di giardinaggio e produzioni d’artigianato creative che sabato 25 e domenica 26 settembre inebrierà Ranica, in provincia di Bergamo, con i profumi ed i colori di meravigliosi esemplari di piante e fiori e non solo.

Una ripartenza fortemente desiderata questa, dall’associazione bergamasca Petali e Parole, ideatrice e organizzatrice di Floreka. In seguito allo scorso anno, che ha fortemente colpito e messo alla prova questa zona d’Italia e delle tante manifestazioni cancellate (compresa l’edizione 2020 di Floreka), l’evento vuole essere un segnale di ripartenza.

Floreka si adatta ai tempi attuali con una nuova versione, dunque, che si svolgerà nel pieno rispetto delle norme vigenti proponendo oltre alla parte espositiva, che prevede vivaisti e floricoltori, artigiani, designer, un corollario di appuntamenti collaterali, pensato con workshop e iniziative adatte e tutte le fasce d’età.

Anche lo spazio è nuovo: sarà infatti il Parco Camozzi di Ranica e più precisamente il grande parco pubblico ad accogliere per la prima volta l’edizione numero tredici della manifestazione. Un’area nel cuore del paese, facilmente accessibile, che si estende su un’area complessiva di quasi 20.000 mq tra alberi secolari, percorsi pedonali, un’area gioco per i bimbi, zone relax e tavoli per pic-nic.

Quest’anno più che mai sentiamo il desiderio di tornare all’essenza, alle piccole cose e alla nostra vita ‘prima’. E Floreka esiste, resiste e insiste. Proprio così. La mostra mercato dedicata a chi vive la natura come stile di vita vuole continuare a promuovere la bellezza e la cultura del verde. Non è stato facile cimentarsi con l’organizzazione della manifestazione in questi mesi, ma siamo particolarmente fiere di presentare l’edizione 2021: rinnovata, diversa, attenta. La cura è il tema portante di questa edizione e con cura stiamo predisponendo tutto ciò che è necessario per poter vivere la manifestazione senza pensieri. Ringraziamo il Comune di Ranica per aver reso possibile l’uso dello splendido spazio esterno di Villa Camozzi e l’orto Botanico “L. Rota” di Bergamo e il Direttore dott. Gabriele Rinaldi, che ancora una volta ha scelto di rinnovare la fiducia nel nostro progetto”, dichiara Vera Persico, Presidentessa dell’Associazione Petali & Parole.

La cura si va ad aggiungere alle molteplici tematiche trattate negli anni dalla manifestazione, tra cui orti urbani, musica delle piante, il valore delle erbe spontanee, la biodiversità, il rapporto che lega da sempre piante e fiori all’universo femminile, la pratica del guerrilla gardening, la conoscenza e della cura degli alberi monumentali e secolari, letteratura e poesia con la natura come fonte d’ispirazione e tante altre che hanno reso unica e speciale ogni edizione. A rendere possibile tutto questo, il lavoro di Petali e Parole, l’associazione con sede a Gorle, in provincia di Bergamo, che da anni promuove la divulgazione della cultura del verde attraverso la manifestazione.

LEAVE A REPLY